19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 07:17:57

Attualità News

Tre giorni tra oggetti unici a Palazzo Galeota

Dal 6 all’8 dicembre torna a Taranto Christmas Experience & Ideas

Torna a Taranto Christmas Experience & Ideas
Torna a Taranto Christmas Experience & Ideas

Artisti e arti­giani si ritroveranno riuniti dal 6 all’8 dicembre a Pa­lazzo Galeota, protagonisti di “Christmas Experience & Ideas – Etsy made local Italy”, manifestazione orga­nizzata da un team di vendi­tori Etsy ed attuata da un’in­sieme di associazioni di cui è capofila l’associazione cultu­rale Artava.

Ieri la presentazione alla stampa dell’iniziativa che è un programma di Etsy, im­portante market place mon­diale che raccoglie migliaia di creativi e/o artigiani nell’am­bito di Etsy Made Local, per cui i venditori Etsy organiz­zano eventi in tutto il mondo per celebrare la community e il Natale insieme, all’insegna della creatività.

“Etsy made in Local Taran­to”, patrocinata dal Comune di Taranto, in collaborazione con le Pro Loco di Taranto, Talsano e Lizzano, dalla Turi­sport Europe arriva quest’an­no al suo secondo traguardo e si svolgerà in contempora­nea in 14 città europee, con la realizzazione del Local Ta­ranto.

Nata da un team di Etsy e supportata dall’associazione Artava di Taranto, dopo una selezione tra operatori a li­vello nazionale è stata vinta e viene promossa da Armando Blasi, event e wedding plan­ner nonché artigiano a cui è stato tributato, dalla Camera di Commercio Nazionale, il Premio Resta.

All’incontro con i giornali­sti erano presenti Arman­do Blasi, il presidente della Turisport Europe, Alberto Bivona, e, per il Comune di Taranto, l’assessore Gianni Cataldino, a cui spetterà il taglio del nastro in occasione del momento inaugurale fis­sato alle ore 18,00 di venerdì 6 dicembre.

“E’ un evento importante per la città di Taranto, far parte della rosa delle quattordici città europee deve inorgoglir­ci. Una occasione per ammi­rare ciò che l’abilità manuale e la fantasia rende possibile concretizzare. L’invito è ri­volto a tutti, grandi e piccini, per fare e farsi un regalo nel periodo natalizio. Tante le richieste pervenute, ma per motivi di spazio soltanto una quindicina di espositori sono stati ammessi alla partecipa­zione. Non è stata casuale la scelta del fine settimana dell’Immacolata, ricorrenza molto sentita nella città bi­mare, infatti non mancheran­no le tradizionali pettole. Un ricco programma quest’anno che renderà ancora più pia­cevole la tre giorni”.

Le sale del Galeota si trasfor­meranno in un contenitore di idee e di esperienze per il Natale e spazieranno dal tra­dizionale, al moderno, all’ in­novativo. L’evento sarà arric­chito da una serie di iniziative collaterali come concerti, la­boratori creativi, enogastro­nomia, teatro e quant’altro potrà intrattenere grandi e piccini. Sono stati seleziona­ti per creare un market che offra una discreta varietà di prodotti: gioielli, abbiglia­mento, accessori, home de­cor e quant’altro nasca dalla creatività del territorio. Una quindicina gli artisti e gli ar­tigiani che animeranno la tre giorni, venerdì, sabato e do­menica. In questa seconda edizione tarantina, i visitatori troveranno tanti oggetti, tutti rigorosamente fatti a mano, che si tradurranno in altret­tanti possibili regali da met­tere sotto l’albero di Natale. L’ingresso all’esposizione è libero.

«Sostenere iniziative come queste è importante e dove­roso – ha dichiarato l’asses­sore Cataldino nel suo inter­vento – Taranto ha bisogno di unione, di realtà diverse, che operano in settori diversi, per realizzare manifestazioni ri­volte al grande pubblico. Ta­ranto non è soltanto acciaio, Taranto ha bisogno di alter­native e vedere che un insie­me di associazioni e privati si adoperano per realizzare delle belle iniziative non può che farci piacere ed l’am­ministrazione comunale non può non essere al loro fian­co e sostenerli. Animare una delle parti più belle della cit­tà, la Città Vecchia, è impor­tante. Così come è importan­te far sì che si sproni la gente ad oltrepassare il ponte».

Oltre agli espositori ci sarà anche altro. Questo il pro­gramma dettagliato: venerdì 6 dicembre ore 17,00 ope­ning sale espositive. Ore 18,00 cerimonia inaugurale. Ore 19,30 spettacolo di ca­baret dal titolo “Figli di Troll” con Giuseppe Nardone, An­tonello Conte e Ubaldo Sgu­ra. Costo del biglietto euro 7.00 (Info e prenotazioni al 347.6159765 e 389.5463185). Sabato 7 dicembre dalle ore 9,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,30 alle ore 21,30 apertu­ra sale espositive, hobbisti a lavoro, laboratori artistici e workshop. Alle ore 18,00 reading poetico “Christmas notes” appunti di Natale. Momenti musicali a cura del­la violinista Maria Cirillo e della pianista Stefania Boc­cuni. Domenica 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, dalle ore 9,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,30 alle ore 21,30 aper­tura sale espositive, hobbisti a lavoro, laboratori artistici e workshop. Alle ore 19,00 concerto “Merry Christmas” un viaggio swing nella terra di Natale, con Alessandro Marseglia al pianoforte e Ma­ristella Bianco voce. Scopo degli organizzatori: proporre ai visitatori oggetti unici rigo­rosamente hand made, rivi­talizzare e movimentare via Duomo in Città Vecchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche