News Provincia

Palagiano, il Templio crematorio non sarà realizzato

Il Palazzo di città di Palagiano
Il Palazzo di città di Palagiano

PALAGIANO – E’ stata revocata la realizzazione del Templio cremato­rio.

“Con Delibera n. 176 del 29 novem­bre la Giunta Comunale di Palagia­no ha finalmente e formalmente av­viato il procedimento per la revoca della incredibile decisione assunta nel gennaio scorso di autorizzare la realizzazione di un templio cre­matorio nei pressi del Cimitero di Palagiano – dice Preneste Anzolin, dell’associazione Legambiente – prendiamo atto con soddisfazione di questo ravvedimento della Giun­ta Comunale rispetto ad una scelta che aveva suscitato grave allarme nella popolazione e la ferma presa di posizione contraria, tra gli altri, di Legambiente e dell’Isde Medici per l’Ambiente”.

“Ricordiamo, in particolare, l’as­semblea pubblica organizzata dal Circolo Legambiente di Palagiano lo scorso 16 aprile, nel corso del qua­le, anche con il puntuale intervento della d.ssa Annamaria Moschetti, – prosegue Preneste Anzolin – furono illustrate le caratteristiche del pro­getto del Tempio Crematorio e i gra­vi rischi derivanti dal suo funziona­mento per la salute dei cittadini, per l’ambiente e per la nostra agricoltu­ra, in conseguenza delle emissioni di polveri, monossido di carbonio, ossidi di azoto e zolfo, composti or­ganici volatili, composti inorganici del cloro e del fluoro, metalli pesan­ti, mercurio, zinco, diossine-furani e Ipa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche