27 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 26 Novembre 2020 alle 15:39:01

Calcio News Sport

Taranto, numeri che fanno male

Sette sconfitte, le ultime tre di fila. In 270 minuti subiti sei gol, nessuno realizzato

Luigi Panarelli
Luigi Panarelli

Sono numeri impietosi, quelli che fotografano il momento vissuto dal Taranto. Gli ionici attualmente occupano il sesto posto in classifica, con ventiquattro punti in quindici gare, frutto di otto vittorie e ben sette sconfitte, le ultime tre consecutive di cui due in casa, Gravina e Nocerina, intervallate dalla trasferta di Fasano. Il Bitonto capolista ha 33 punti, il Foggia 31, Casarano e Sorrento 27, Fasano 26. Il Cerignola ha 24 punti, come la squadra di Panarelli: le due compagini si fronteggeranno domenica, allo Iacovone.

Delle sette sconfitte, quattro sono arrivate proprio in casa. Nelle ultime tre uscite, i rossoblu hanno incassato sei gol, non realizzandone nessuno. Complessivamente, i gol realizzati in campionato sono 23, quelli subiti 14. La capolista ne ha segnati 25, subendone 4, e proprio il Bitonto ha la migliore difesa del girone H di serie D. Insomma, le cifre condannano il Taranto, che domenica deve necessariamente superare il Cerignola per provare a dare un colpo d’ala ad una stagione sino a questo momento davver molto difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche