Calcio News Sport

Il Taranto rischia la beffa

Contestata la posizione del serbo Kosnic

Massimo Giove e il difensore Kosnic ed il ds De Santis
Massimo Giove e il difensore Kosnic ed il ds De Santis

Dopo il 2-2 sul campo, ottenuto dal Taranto con un gol all’ultimo assalto, il Cergnola punta alla vittoria a tavolino. L’Audace contesta infatti la posizione del nuovo acquisto rossoblu, il difensore serbo Kosnic, schierato da Panarelli a partita in corso.

Potrebbe esserci – condizionale d’obbligo – un problema burocratico: Kosnic è extracomunitario e questo richiede un ulteriore pass per il tesseramento. Se questo documento è arrivao in tempo o meno farà la differenza. Insomma, per il Taranto il momento si conferma decisamente poco felice. Anche il pareggio con il Cerignola, del resto, non aveva migliorato le cose; solo una vittoria avrebbe potuto dare un segnale che nei fatti non c’è stato. Sul mercato, poi, si parla soprattutto di cessioni. Pare certa quella di Matute, nonostante il buon rendimento durante la gestione-Ragno, mentre andranno via anche Allegrini e Lanzolla. E anche Genchi potrebbe concludere la sua nuova avventura, poco fortunata, in riva allo Ionio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche