20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 08:05:06

Cronaca News

Taranto, la vera piaga è la droga

Il bilancio del questore Giuseppe Bellassai

Il questore Giuseppe Bellassai
Il questore Giuseppe Bellassai

Si comincia dall’ultimo episodio, quello dell’aggressione risultata non vera ma che aveva scatenato ondate di odio irrefrenabile sul web. Parte da questo episodio il questore Giuseppe Bellassai per tracciare il suo primo bilancio al vertice della Questura a Taranto e per sottolineare l’importante ruolo della stampa, che nella quasi totalità dei casi ha mantenuto rispetto alla millantata aggressione un atteggiamento saggio e prudente, a differenza di ciò che è accaduto in rete.

Il questore Giuseppe Bellassai
Il questore Giuseppe Bellassai

«Il web – ha detto il questore – è una conquista straordinaria del nostro tempo, ma bisogna saperlo usare con cura. Quell’episodio poteva scatenare provocazioni. Bisogna saper valutare con attenzione, in modo da poter dare alle stesse forze di polizia il tempo di svolgere gli opportuni accertamenti. In questo la stampa svolge certamente un ruolo fondamentale».

Più in generale, il dottor Bellassai ha voluto sottolineare l’importanza delle attività di controllo del territorio, sottolineando il valore della collaborazione con la Polizia Locale: «Abbiamo cercato di leggere le esigenze del territorio. Taranto era una città uscita da anni di grande difficoltà per la presenza di una forte criminalità organizzata. Il peggio di quella criminalità è stato sconfitto, ma oggi ci sono criticità diffuse che fanno pensare a Taranto come ad una città dove si possa vivere al di fuori delle regole. Questa non è l’immagine di una città moderna che voglia guardare al futuro e al turismo come nuova forma di sviluppo. Ci sono tanti tarantini che pensano di poter agire in spregio alla legge, per questo noi svolgiamo anche una funzione educativa». Una delle attività dove la Polizia è stata più impegnata è quella dei controlli amministrativi negli esercizi commerciali, dove spesso sono stati riscontrate irregolarità anche clamorose. È un altro modo per far capire che per essere cittadini bisogna stare nella legge.

Il lavoro della Polizia va però ben oltre i confini comunali: «In questi mesi abbiamo svolto lavori coordinati con le polizie locali nei diversi comuni della provincia; era stata manifestata l’esigenza di una nostra presenza e ora sono gli stessi cittadini che ci chiedono di tornare».

La piaga più grave da combattere resta però quella della droga. «Taranto – ha detto il questore – è una grandissima piazza di spaccio, vengono anche da fuori provincia per rifornirsi qui». La recente chiusura di una discoteca dopo una operazione antidroga della Squadra Mobile è un segnale d’allarme che dovrebbe essere recepito innanzitutto dalle famiglie dei tanti giovani frequentatori di locali a rischio. «Bisogna chiedersi – ha concluso il questore – quale ambiente si muove intorno a situazioni di questo tipo. Le famiglie devono essere attente». Perché, sì, le forze dell’ordine svolgono una funzione straordinaria, ma il primo livello di attenzione sui ragazzi deve arrivare dalle loro famiglie e questa funzione non può essere delegata a nessuno.

 

Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto
 Il Bilancio del 2019 del questore di Taranto

1 Commento
  1. Armando 1 anno ago
    Reply

    Ma Vattt a cuerccc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche