Cronaca News

Maltrattamenti ai piccoli alunni, assolte due maestre

Il tribunale di Taranto
Il tribunale di Taranto

Assolte le due maestre della scuola “Europa” finite sotto processo per maltrattamenti ai danni degli alunni. Il giudice monocratico ha accolto la richiesta del collegio di difesa composto dagli avvocati Egidio Albanese, Gaetano Vitale, Cosimo D’Amuri e Davide De Santis. Le due maestre, una cinquantaduenne e una cinquantunenne, entrambe residenti nel capoluogo jonico, erano state sospese dal giudice delle indagini preliminari a settembre del 2014. Il pm nella sua requisitoria aveva chiesto di condannare le due donne rispettivamente a tre anni e dieci mesi e a due anni e mezzo di reclusione. Secondo l’accusa la prima avrebbe dato colpi in testa agli alunni, schiaffi sulle guance e pizzichi sul dorso della mano e sul viso, tirato le orecchie e costretto a stare seduti per cinque ore di seguito spingendoli con forza sulla sedia quando provavano ad alzarsi. La seconda, che svolgeva il ruolo di maestra di sostegno di un alunno, lo avrebbe percosso con pugni sulle gambe e lo avrebbe costretto a stare seduto bloccandolo tra l’armadio e il muro e in una loccasione gli avrebbe dato una gomitata sul viso. La vicenda suscitò non poco scalpore in città soprattutto per quanto emerse dall’inchiesta che era stata condotta dagli investigatori dalla Polizia di Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche