18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Attualità News

Torna a Taranto la “Notte bianca dell’archeologia”

Domenica 29 dicembre appuntamento con la storia e la cultura. C’è il reading di Emilio Solfrizzi

Notte bianca dell’archeologia
Notte bianca dell’archeologia

Storia, cultura ed intrattenimento: domenica, 29 dicembre, torna la “Notte bianca dell’archeologia”, quest’anno giunta alla sua terza edizione. Tutto è pronto per accogliere i visitatori nei siti scelti per i percorsi: durante l’evento l’area di via Marche, l’ipogeo Genoviva di via Pasubio, la cripta del Redentore di via Terni e le tombe a camera di via Sardegna, via Umbria e piazza Pio XII saranno, infatti, al centro di visite guidate, musica e laboratori pensati per i più piccoli con Arkeo Kids.

Organizzata da “Taranto sotterranea” e associazione “Terra”, con il patrocinio del Comune (partner sono il circolo fotografico Il Castello e Apecalessino), quest’anno l’iniziativa porta a Taranto un ospite d’eccezione: Emilio Solfrizzi. Toccherà all’attore pugliese traghettare i visitatori indietro nel tempo, con il reading teatrale “La cena di Trimalcione” tratto dal Satyricon di Petronio che sarà riproposto in tre diversi momenti durante la serata, proprio per consentire a tutti di assistere allo spettacolo. Le porte si apriranno dalle ore 18:00 all’01:00, grazie anche alla disponibilità della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio.

In questa grande festa della bellezza, immancabile un momento live, con l’esibizione del chitarrista Salvatore Russo con il suo trio gipsy jazz, accompagnato da Tony Miolla alla chitarra ritmica e Camillo Pace al contrabbasso. «Dopo il grande successo dell’anno scorso, con oltre milleduecento visitatori nella serata, siamo pronti per questa terza edizione- dicono gli organizzatori- finalizzata a riscoprire i resti della Taranto antica, colonia greca tra le più ricche e potenti del Mediterraneo. Passeggiare al chiaro di luna, attraversando la storia della città, sarà un’esperienza indimenticabile». Dell’ATI Taranto Sotterranea fanno parte le cooperative archeologiche Ethra, Polisviluppo e Novelune. I ticket per le prevendite saranno disponibili presso la necropoli di via Marche (di fronte al tribunale di Taranto) nei giorni sabato 28 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00 e domenica 29 dalle 10:00 alle 13:00.

Costo: 12 € intero; 5 € ridotto (ragazzi da 8 ai 17 anni), gratuito per bambini fino a 8 anni. Il biglietto include la partecipazione a tutte le attività in programma. Servizio navetta gratis in calessino (secondo disponibilità ape calessino). Info: 347.6122488.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche