22 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Aprile 2021 alle 15:06:21

News Provincia

Festa dell’Epifania e Processione a Pulsano

Lunedì 6 gennaio appuntamento al castello De Falconibus e nelle strade del paese

Il castello De Falconibus di Pulsano
Il castello De Falconibus di Pulsano

PULSANO- – Festa dell’Epi­fania al Castello e Processione del Gesù Bambino per le vie del paese.

Lunedì 6 gennaio alle ore 17.30 l’amministrazione comunale, l’associazione Pulsano D’Ama­re e i Meuschi festeggeranno in­sieme ai più piccoli l’Epifania.

“Abbiamo voluto concludere tutti insieme questa giornata di festa- dichiara il sindaco Fran­cesco Lupoli, ci sarà intratteni­mento con le nostre mascotte, la vendita dei lavoretti fatte dalle volontarie dei Servizi Sociali e ci sarà spazio alla sensibilizza­zione ambientale, tutto questo all’interno del castello De Fal­conibus. È importante per noi creare un connubio fra attività ludiche e di divertimento con importanti temi sociali. Solo cosi possiamo fare rete fra as­sociazioni, amministrazione e i cittadini più piccoli”.

Il delegato allo Spettacolo, Antonio Basta dichiara: “Quest’an­no all’interno del calendario delle attività natalizie dei servi­zi sociali, abbiamo voluto inse­rire tre le altre cose, anche un laboratorio artigianale di ma­nufatti realizzati dalle signore over 60 ogni martedì e venerdì presso il centro anziani. In oc­casione della manifestazione per l’Epifania realizzeremo un mercatino all’interno del quale venderemo questi bellissimi la­voretti, il cui ricavato sarà de­stinato ad una borsa di studio per i minori della nostra scuola. È questa una ulteriore occasio­ne per avvicinare e mettere a contatto generazioni differenti all’interno della nostra comuni­tà, che possano collaborare ad un unico fine che è quello della crescita culturale e sociale del nostro territorio. Ci sarà tanta animazione, dolci sorprese e le favolo mascotte che intratteran­no tutte le famiglie. Dal giorno dopo saremo già al lavoro per creare un percorso di desta­gionalizzazione turistica. Oltre ai festeggiamenti al Castello ci sarà la Processione di Gesù Bambino a cura del l’Arcicon­fraternita del Purgatorio a con­clusione della messa.

“La processione in onore a Gesù Bambino nata principal­mente per mia volontà-dichia­ra il Priore emerito Giovanni Dimaggio- vuole raggiungere lo scopo di adorare Nostro Si­gnore “Bambinello” durante il periodo delle feste Natalizie, aggiungendo questa bellissima funzione a quella considerata la “maggiore” del Venerdì Santo dove confratelli, consorelle e fedeli adorano il Cristo morto. Con questa funzione l’Arcicon­fraternita raggiunge questo sco­po e certamente si può ritenere soddisfatta per avere il privile­gio delle tradizioni Natalizie e Pasquali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche