27 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Gennaio 2021 alle 15:19:23

News Spettacolo

“Il diario di Adamo ed Eva”, la guerra dei sessi al TaTà

Domenica 19 gennaio torna la rassegna “favole&TAmburi”

Il diario di Adamo ed Eva
Il diario di Adamo ed Eva

È liberamente tratto dall’omonimo roman­zo di Mark Twain, “Il diario di Adamo ed Eva”, lo spet­tacolo in cartellone al TaTà (l’auditorium in via Grazia Deledda – quartiere Tamburi) domenica, 19 gennaio, per la dodicesima stagione di “favole&TAmburi”, la rasse­gna per famiglie curata dal Crest. Sul palco, diretti dal regista Dario De Luca, anche autore del testo, saliranno gli attori Elisabetta Raimondi Lucchetti e Davide Fasano (insieme nella foto di Dome­nico Scordia).

La guerra dei sessi è antica quanto l’umanità. Ed è ciò che scopre Mark Twain, ritra­endo con un linguaggio mol­to semplice, pieno di ironia, la famosa coppia della Ge­nesi nella sua intimità, attra­verso il geniale artificio della scoperta dei diari di entram­bi.

In questa “storica” tradu­zione, datata tra il 1883 e il 1884 (ma pubblicata solo nel 1906), vengono raccontate le inquietudini e il modo di  pensare dei primi due abi­tanti del pianeta, Adamo ed Eva appunto, che cercano di intendersi nonostante le loro evidenti diversità. Nei fatti, una storia di costole, ser­penti e mele viene converti­ta in una dissertazione sulle relazioni tra uomo e donna, usando le armi dello humor e del nonsense.

Si ha accesso ai pensieri se­greti del primo uomo e della prima donna, constatando con allegria che le relazioni tra i due sessi non sono poi così cambiate da quando Dio ha creato il nostro mondo. Sì, perché questa coppia dell’E­den non è molto diversa da qualsiasi altra coppia di oggi, che essa viva a New York, Parigi o Taranto. Tra mille di­scussioni e punti di vista agli antipodi, la coppia imparerà ad accettare e finanche ama­re le diversità dell’altro. E, dopo quarant’anni di vita in comune, si farà spazio anche la tenerezza.

Lo spettacolo è consigliato dai 5 anni d’età.

I costumi e gli oggetti di sce­na sono di Rita Zangari, gli elementi scenografici e pup­pet di Angelo Gallo.

“Il diario di Adamo ed Eva” è una produzione Scena verti­cale – Teatro della Maruca.

Costo del biglietto, posto unico: euro 6,00 (per la pro­mozione famiglie al TaTÀ, bi­glietti ad euro 5,00 per nuclei familiari composti da almeno quattro persone).

Inizio ore 18. Come consue­tudine, un’ora prima dello spettacolo, alle 17, nel foyer dell’auditorium lo staff dello Junior TaTÀ attenderà il gio­vane pubblico per coinvol­gerlo in una festosa e gra­tuita animazione ludica. Per maggiori informazioni e pre­notazioni chiamare i numeri 099:4725780 e 366:3473430.

La dodicesima stagione di “favole&TAmburi”, lo ricor­diamo, è parte di “Heroes”, progetto artistico trienna­le 2017/19 del Crest, in ATS con l’associazione culturale “Tra il dire e il fare” (Ruvo di Puglia, Bari), in ordine all’av­viso pubblico per iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le resi­denze artistiche – Patto per la Puglia – FSC 2014/2020 – Area di intervento “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche