21 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 16:13:38

Cronaca News

Scoperta una serra per la produzione di cannabis

La droga sequestrata
La droga sequestrata

Scoperta una serra per la produzione di cannabis. I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale, in collaborazione con i loro colleghi del Nucleo operativo della Compagnia di Castellaneta, nel corso di un mirato servizio antidroga eseguito a Mottola hanno arrestato un ventinovenne incensurato e denunciato in stato di libertà un 25enne, anch’egli incensurato, entrambi del luogo, ritenuti responsabili del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I militari dell’Arma durante una perquisizione in uno scantinato nella disponibilità dell’arrestato, hanno rinvenuto una serra con sei piante di cannabis indica (altezza 60-70 centimetri circa), attrezzatura per la sua coltivazione ed essiccazione, nonché una valigia contenente trentatrè grammi di sostanza vegetale già trattata. Nel corso della stessa operazione è stata, inoltre, perquisita un’abitazione di campagna sempre in uso al venticinquenne , ma sempre nella disponibilità operativa del ventinovenne, dove sono stati rinvenuti altri 690 grammi di infiorescenze psicotrope che erano stipate in una borsa frigo. L’intero quantitativo di droga e l’attrezzatura per la produzione sono stati posti sotto sequestro mentre la cannabis indica e le infiorescenze sono state inviate al Laboratorio di analisi sostanze stupefacenti del Comando provinciale. L’arrestato è stato condotto nella casa circondariale di Taranto, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche