News Spettacolo

Concerto all’organo rinascimentale nella Chiesa Madre di Grottaglie

Il Maestro Josep Solé Coll
Il Maestro Josep Solé Coll

GROTTAGLIE – S’inaugura con il concer­to “Laudate Deum in Chordis et Organo”, in programma il 24 gennaio nella Chiesa Ma­dre Collegiata Maria Santissima Annun­ziata (in piazza Regina Margherita), la 1a rassegna organistica grottagliese.

Protagonista sarà il Maestro Josep Solé Coll, primo organista della Basilica di San Pietro in Vaticano.

L’appuntamento s’inserisce nel program­ma dei festeggiamenti in onore di San Ciro, il Santo Patrono della Città delle Ce­ramiche.

«Un concerto – dice il parroco D. Eligio Grimaldi – che quest’anno apre degna­mente i tradizionali solenni festeggiamenti del nostro amato protettore San Ciro e nel contempo rappresenta un ulteriore mo­mento di valorizzazione del nostro organo rinascimentale che, come sappiamo, è il più antico di Puglia e uno dei più antichi d’Italia. Uno strumento prezioso che gli appassionati e gli amanti della musica or­ganistica hanno cominciato a conoscere ed apprezzare in questi 10 anni dal suo restauro, grazie ai vari appuntamenti con­certistici tenuti da organisti noti a livello nazionale e internazionale.

Proprio per questo motivo e grazie alla generosa collaborazione della “Pluriasso­ciazione S. Francesco de Geronimo” gui­data da Ciro de Vincentis e alla passione del nostro direttore artistico, il Maestro Nunzio Dello Iacovo, siamo orgogliosi di inaugurare la prima rassegna organistica grottagliese sotto il motto “Laudate Deum in Chordis et Organo” con il concerto del Maestro Josep Solé Coll».

Il maestro Dello Iacovo precisa che «La rassegna prevede la realizzazione di quat­tro concerti che si terranno in momen­ti significativi dell’anno liturgico e vedrà, come già accaduto, la partecipazione di artisti sia da soli che in ensemble con altri strumenti e voci». Inizio ore 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche