18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 14:47:29

Cronaca News

Marina Militare: «Quello di Taranto è il principale polo manutentivo della flotta»

«Determinanti per lo sviluppo economico dell’area jonica»

Marina Militare
Marina Militare

«Conferma la cen­tralità dell’Arsenale di Taranto quale principale polo manutenti­vo della flotta e la necessità di un suo potenziamento legato all’im­missione in linea delle nuove unità navali di base a Taranto».

In seguito agli articoli relativi alla riorganizzazione dell’Arse­nale di Taranto e le nuove po­sizioni per il personale civile dell’Amministrazione Difesa, la Marina militare evidenzia come «sia da sempre attenta alla va­lorizzazione delle capacità del proprio personale. Nel caso degli Stabilimenti di lavoro, con ap­proccio aperto e inclusivo, sono state fornite alle organizzazioni sindacali nazionali e territoriali le informazioni relative alla re­cente nuova organizzazione».

«Inoltre, nell’ambito dei profi­cui e corretti rapporti sindacali in atto, sono state sentite le parti sociali per recepire eventuali os­servazioni e fornire chiarimenti nel corso di apposite riunioni».

«Nella specifica situazione di Taranto, a seguito della firma del Decreto di struttura dell’Arsena­le e dell’entrata in vigore della tabella organica, è stata fornita informativa alle organizzazioni sindacali territoriali, garantendo l’usuale disponibilità a incontra­re i rappresentanti delle stesse. La Marina Militare – prosegue la nota – è sempre stata determi­nante per lo sviluppo economico dell’area ionica e lo è particolar­mente in questo periodo di forte crisi con un Arsenale che assicu­ra il massimo sforzo produttivo e che, in controtendenza con la realtà industriale, ha garantito nel corso del 2019 il raddoppio degli occupati dell’indotto na­valmeccanico, impegnato nelle manutenzioni delle unità nava­li. Occorre evidenziare come l’interazione con le Istituzioni e le parti sociali è oggi parti­colarmente intensa alla ricer­ca di soluzioni condivise con le quali la Forza Armata possa ulteriormente contribuire al superamento della crisi economica e sociale del territorio. Con l’au­spicio di una rapida ripresa del dialogo con le parti sociali ter­ritoriali, la Marina Militare con­ferma la centralità dell’Arsenale di Taranto quale principale polo manutentivo della flotta e la ne­cessità di un suo potenziamento legato all’immissione in linea delle nuove unità navali di base a Taranto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche