28 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Ottobre 2020 alle 19:53:45

Dinosauri
Dinosauri

Il tempo giurassico torna tra noi. I giganti della preisto­ria sono pronti ad invadere Taranto. Chi non ha mai sognato di trovarsi nel famoso Jurassic park? Chi non ha mai desiderato ammirare i fa­mosi rettili giganteschi da vicino? Certo incutono parecchio timore, ma allo stesso hanno un grande fascino. Pensando a tutto questo la direzione del centro commerciale Mongolfiera ha deciso di acco­gliere, per la prima volta a Taran­to, un pezzo di preistoria.

Dal 24 gennaio al 9 febbraio infatti presso la galleria del centro commerciale Mongolfiera di Taranto si svolgerà una mostra permanente di dino­sauri. Un’ indimenticabile viaggio a ritroso nel tempo, 250 milioni di anni fa nell’Era Mesozoica passan­do per il periodo Triassico, Giu­rassico e Cretaceo in cui la Terra era molto diversa da quella di oggi ed era dominata dai dinosauri, ter­mine coniato nel 1842 dal paleon­tologo inglese Richard Owen dal greco “deinòs”, terribile e “sàuros”, lucertola. Dominatori indiscussi di milioni di anni fa, i grandi pro­tagonisti attendono bambini ed adulti in un viaggio emozionante e coinvolgente per approfondire la storia di questi straordinari giganti capaci di sbalordire e conquistare, al di là di tempo e spazio. La mo­stra si pone l’obiettivo di ripercor­rere quel periodo storico, studiando l’habitat, i movimenti e le abitudini dei dinosauri avventurandosi tra le suggestive riproduzioni ad altezza naturale.

“Credo che sia una delle più belle iniziative che abbiamo messo in campo per quest’inizio anno- spiega Luigi De Napoli, di­rettore Mongolfiera -. Continuiamo a credere che la nostra galleria sia un punto di ritrovo importante per la città e per questo abbiamo voluto accogliere questa mostra itinerante che farà contenti sicuramente i più piccoli, ma anche genitori e perso­ne che amano i grandi animali del tempo preistorico. Inoltre per tutti i bambini che vorranno usufruire del servizio nell’area food della nostra galleria è previsto un gadget a tema”. L’ingresso è gratuito. La mostra seguirà gli orari di apertura della Mongolfiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche