18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Cronaca News

Pubblicato il bando per il Campo Scuola di Taranto

Lavori per la riqualificazione e ristrutturazione dell’impianto

Un rendering del progetto per il Campo Scuola
Un rendering del progetto per il Campo Scuola

È stato pubblicato l’avviso pubblico per esecuzio­ne dei lavori riguardanti la “Ri­qualificazione, ristrutturazione e adeguamento alle vigenti norme e regolamenti del Campo Scuola Coni di Atletica Leggera – Quar­tiere Salinella in Taranto”, per un valore stimato di 2.360.319,50 euro (iva esclusa).

«Un altro importantissimo tas­sello si andrà presto ad aggiun­gere alla dotazione impiantistica sportiva della nostra città e del quartiere Salinella in vista dei Giochi del Mediterraneo – com­menta il sindaco Rinaldo Meluc­ci – Un quartiere che, dopo l’ade­guamento dello Stadio Iacovone, la realizzazione del Campo B, la ristrutturazione del PalaRicciar­di, si configurerà sempre di piú come un Hub sportivo di livello nazionale in cui diverse disci­pline olimpiche potranno essere praticate in impianti all’avan­guardia».

«Le imprese – fa sapere l’asses­sore ai Lavori pubblici Ubaldo Occhinegro – avranno circa un mese (entro 2 marzo) per presen­tare le proposte migliorative e partecipare al bando. Contiamo si iniziare i lavori in primavera. In particolare i lavori riguar­deranno l’adeguamento ed am­pliamento dell’esistente pista di Atletica Leggera (circa 400,00 m a 8 corsie) con nuova pista po­distica e percorso siepe ;il rifa­cimento delle pedane di Atletica leggera per salti in estensione (lungo e triplo); per i salti in ele­vazione (asta); per i lanci (gia­vellotto, disco, martello, peso); l’adeguamento del lunotto e pe­dana utilizzati per salti in eleva­zione e lanci. Sarà inoltre rifatto il campo di atletica leggera in erba naturale con relativo sotto­fondo, impianto di drenaggio e irrigazione, saranno ristrutturati ed ampliati i blocchi spogliatoi e servizi per atleti/addetti, e la casa del custode. Sará ristrutturata e adeguata la tribuna spettatori e saranno realizzati locali di servi­zio e dotazioni sottotribuna».

«Saranno in ultimo riqualificati – conclude l’assessore comunale ai Lavori pubblici – tutti gli spazi a verde interni ed esterni al lotto, le recinzioni, gli accessi e saran­no eliminate tutte le barriere ar­chitettoniche».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche