22 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 16:13:38

Cronaca News

Presi dai carabinieri due specialisti dei furti in appartamento

Una gazzella dei Carabinieri
Una gazzella dei Carabinieri

Presi dai carabinieri due specialisti del furto in abitazione. I militari della Stazione di Ginosa, coadiuvati dai loro colleghi del Nucleo investigativo del Reparto operativo di Taranto, hanno arrestato, per tentato furto aggravato, un quarantasettenne e un trentatreenne, entrambi di nazionalità georgiana residenti a Bari. Nel corso di un’attività di controllo del territorio, finalizzata in particolare al contrasto dei furti in abitazione e in esercizi commerciali, sono intervenuti nel centro di Ginosa dove due ladri, dopo aver tentato di introdursi in alcune abitazioni, sono riusciti a forzare la serratura dell’ingresso principale di un palazzo con l’uso di grimaldelli e di altri arnesi da scasso.

Sono stati, però, bloccati dai carabinieri. Al momento dell’arresto, uno dei due georgiani ha cercato di disfarsi di un borsello, gettandolo via, subito recuperato dai militari dell’Arma. All’interno sono stati trovati grimaldelli e spadini appositamente forgiati per forzare serrature. Nello stesso frangente, oltre ad una bomboletta di spray lubrificante, è stata trovata una calamita che serviva, molto probabilmente, per nascondere il borsello, fissandolo sotto le superfici metalliche, come ad esempio la carrozzeria di un’autovettura. I due arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria sono stati condotti nella casa circondariale di Taranto. Il trentatreenne georgiano è stato anche segnalato alla Prefettura per uso di droga perché trovato in possesso di un grammo di hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche