22 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 16:13:38

Cronaca News

Ex Ilva, trattativa tra Governo e Mittal: ore cruciali. C’è una bozza di accordo

Ex Ilva
Ex Ilva

Una bozza di accordo c’è: cinque pagine per salvare il destino dell’ex Ilva e dei suoi lavoratori.

Governo e Mittal pronte ad andare ai supplementari. Si tratterà fino all’udienza fissata per il 7 febbraio. Nell’esecutivo, il confronto è continuo. Una riunione tra il premier Giuseppe Conte e i ministri competenti è saltata all’ultimo minuto per via dei i primi due casi di Coronavirus registrati in Italia. Un incontro con Mittal, ha spiegato il premier Giuseppe Conte da Sofia, “non è da escludere” nei prossimi giorni, “lui ha dato disponibilità a venirmi a trovare”.

“C’è un progetto di accordo – ha detto ancora il presidente del Consiglio – ci sono ancora dettagli da definire”. Dettagli contenuti in quella bozza di appena 5 pagine: lo Stato si farebbe carico della cassa integrazione fino al 2023, quando partirà il piano per una nuova Ilva ‘green’ e i lavoratori in eccedenza verranno riassorbiti. La partita si gioca sul numero degli esuberi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche