29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Ottobre 2020 alle 06:40:22

Cronaca News

Hashish e cocaina, preso un incensurato

La droga sequestrata
La droga sequestrata

Un presunto pusher nella rete della Polizia di Stato: sequestrati più di un chilo di hashish confezionato in ovuli e cocaina. A nulla sono serviti i tentativi di dissimulare l’attività di spaccio: i Falchi, al termine di una operazione antidroga hanno arrestato un insospettabile 19enne che spacciava in uno stabile di via Duca di Genova. Il continuo andirivieni di tossicodipendenti non era sfuggito agli agenti in borghese i quali hanno deciso di tenerlo sotto controllo.

Nel corso di servizi di appostamento i Falchi hanno notato che il giovane, in particolare a ridosso dei fine settimana, abbandonava l’edificio più volte nell’arco della giornata per incontrarsi con numerosi tossicodipendenti. Il ragazzo, in diverse occasioni, era stato notato sul terrazzo dello stabile mentre armeggiava in prossimità di alcune lamiere di ferro. I poliziotti, al termine di un servizio di appostamento, lo hanno bloccato appena uscito dallo stabile. La perquisizione personale ha dato esito negativo ma nella sua abitazione, distante solo pochi isolati gli agenti hanno rinvenuto, all’interno di un marsupio custodito nell’armadio della camera da letto, due pezzi di hashish, per un peso di circa 50 grammi e un bilancino di precisione. I Falchi hanno poi effettuato un sopralluogo sul terrazzo dell’edificio e proprio sotto le lamiere in ferro hanno rinvenuto altri quattro involucri contenenti 50 grammi circa di hashish. All’interno di una busta di plastica che era stata nascosta sotto un cumulo di rifiuti hanno recuperato 109 ovuli di hashish, del peso di oltre un chilo e due pezzi cocaina, per 175 grammi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche