11 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Aprile 2021 alle 08:07:16

News Provincia

Finanziamenti per sport, scuola, disabili a Carosino

Il sindaco Di Cillo: « Questo è uno dei primi impegni presi con la comunità»

Palazzo di Città di Carosino
Palazzo di Città di Carosino

CAROSINO – “L’Amministra­zione comunale era stata cristal­lina sulle proprie intenzioni: un piccolo paese può diventare il fio­re all’occhiello di un’intera pro­vincia, soltanto se la componente politica e quella amministrativo-dirigenziale possono fondersi e collaborare, con il precipuo sco­po di salvaguardare e valorizzare il bene comune, non a spese dei cittadini, ma intercettando siste­maticamente ogni finanziamento pubblico che possa rivelarsi utile. Questo, uno dei primi impegni presi con la comunità”. Chiare le intenzioni del sindaco Onofrio Di Cillo che ha voluto per questo attribuire una specifica delega al consigliere comunale Francesco Guarini. “Il tutto, corroborato da due professionisti preposti alla dirigenza dell’Ufficio Tecnico, che spendendosi quotidianamen­te in un’appassionata cooperazio­ne al fianco dell’entourage poli­tico, stanno ottenendo risultati straordinari- prosegue Di Cillo- a seguito, infatti, di un preci­so indirizzo politico dato dalla maggioranza che amministra il paese, grazie all’arch. Antonio Dattis prima e al l’iIng. Ales­sandro Zito dopo, unitamente al resto dei dipendenti che orbitano nell’Ufficio Tecnico, è stato pos­sibile intercettare e richiedere l’accesso ai fondi pubblici, con incredibili risultati e ricadute immediate sull’intera cittadinan­za.

È il caso, tuttavia, di snocciola­re un po’ di numeri. Proprio nei giorni scorsi, infatti, sono stati ottenuti: 79.000,00 euro per il ripristino della copertura della gradinata dello Stadio Comunale “A. Mi­glietta”; circa 50.000,00 euro per l’intervento di ripristino dell’im­pianto irriguo e messa in sicu­rezza dell’area giochi presso la Villa comunale; 102.000,00 euro per lavori di manutenzione ordi­naria e straordinaria sul demanio idrico superficiale, specificata­mente del Canale San Francesco nel centro abitato di Carosino; l’assegnazione e liquidazione del Fondo regionale per il siste­ma integrato di educazione e di istruzione per un importo pari a circa 69.000,00 euro, per la ri­qualificazione edilizia scolastica ­dell’istituto per l’infanzia “Roda­ri”; 50.000,00 euro per contributi erogati al fine di eseguire lavori di manutenzione straordinaria e restauro conservativo dell’ala sud del Palazzo Ducale D’Ayala Valva Ed infine, finanziamenti pubblici erogati dal Ministe­ro dell’interno per un valore di 70.000 euro, per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento ener­getico, sviluppo territoriale so­stenibile, adeguamento e messa in sicurezza di edifici pubblici, patrimonio comunale e abbatti­mento di barriere architettoni­che.

A tal riguardo, una, se non la più significativa, vittoria per la no­stra comunità – prosegue il pri­mo cittadino- è stata quella di ottenere dei contributi regionali, per un importo pari a 6.000,00 euro – per l’adozione di piani di eliminazione delle barriere ar­chitettoniche (P.E.B.A.). Secondo il sindaco Onofrio Di Cillo, questa “è una piccola ma importantissima battaglia vinta, ed un grande segno di cambia­mento per il Comune di Carosi­no. Abbiamo fortemente voluto partecipare alla domanda di asse­gnazione dei contributi regionali, stanziati per l’adozione di piani di eliminazione delle barriere ar­chitettoniche, poiché adoggi, an­che nel nostro paese, le barriere architettoniche costituiscono un vero e proprio ostacolo al vive­re quotidiano dei nostriconcitta­dini, tanto negli edifici pubblici che negli spazi urbani esterni. In tal senso, abbiamo deciso di contribuire alla rimozione degli impedimenti fisici, garantendo l’accessibilità e fruibilità di edi­fici e percorsi esterni per tutti, in particolar modo a coloro che hanno ridotte capacità motorie, assicurando così ad ognuno pari libertà di movimento e sposta­mento nel territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche