13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Cronaca News

Tentano furto in una casa estiva: presi due ladri

La sede della Compagnia Carabinieri di Castellaneta
La sede della Compagnia Carabinieri di Castellaneta

Presi dai carabinieri due ladri d’appartamento. Al termine di serrate indagini avviate in un servizio per la prevenzione e la repressione dei reati contro il patrimonio, i militari della locale Stazione e del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta , supportati dal personale del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Taranto, hanno sottoposto a fermo, un ventisettenne bulgaro e un trentaquatrtrenne tunisino, entrambi senza fissa dimora, ritenuti responsabili di tentato furto in abitazione.

Nel corso della notte tra giovedì e venerdì, i carabinieri sono intervenuti a Marina di Ginosa, a seguito del tentato furto in un’abitazione estiva. I ladri per entrare in azione hanno approfittato dell’assenza del proprietario. Nella circostanza gli investigatori dell’Arma hanno accertato che i malviventi, poco prima, avevano divelto l’inferriata di una finestra ma sono stati messi in fuga da una pattuglia di vigilanti. I due fuggitivi, poche ore dopo, identificati grazie alla descrizione fornita dalle guardie giurate sono stati rintracciati nei pressi di un bar che è situato sulla strada provinciale 580. I due cittadini stranieri sono stati accompagnati in caserma e sottoposti al provvedimento restrittivo. Dopo le formalità di rito, sono stati trasferiti nella casa circondariale di Taranto, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche