14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Calcio News Sport

Iacovone, un derby nel silenzio

Taranto e Foggia verso il match. La diserzione degli ultras continuerà

Lo stadio Iacovone di Taranto
Lo stadio Iacovone di Taranto

Sarà un derby nel silenzio, quello tra Taranto e Fog­gia allo stadio Erasmo Iacovone. Domenica gli ultras rossoblù do­vrebbero continuare la diserzione in polemica con la società presie­duta da Massimo Giove, per una cornice “atipica” per una gara come questa. Ai tifosi si è rivol­to l’attaccante argentino Gustavo Actis Goretta, che è stato intervi­stato dalla Gazzetta dello Sport: «L’appello ai tifosi è quello di dar­ci una mano. Con il loro sostegno possiamo battere il Foggia. Dico di lasciare le polemiche alle spal­le per questa partita e andare tut­ti nella stessa direzione. Il derby Sarà una partita davvero tosta. Il Foggia è un avversario che corre molto e soprattutto lotta su ogni pallone. Noi vogliamo fare il no­stro calcio. La vittoria di Sorrento ci ha dato grande consapevolezza. Il campionato non dipende da noi ma abbiamo l’obbligo di provare a vincere tutte le partite».

A Trb Channel ha parlato inve­ce il direttore sportivo Vincenzo De Santis: «Contro il Sorrento c’è stata una vittoria del gruppo. Abbiamo vinto da grande squa­dra, in grado di soffrire e colpire al momento giusto. Il cammino è quello giusto ma c’è ancora tanto lavoro da fare». Ma quali obietti­vi ha oggi il Taranto? «Il primo obiettivo è quello di onorare la maglia; capisco la frustrazione dei tifosi ma io per carattere non depongo mai le armi prima del tempo. Il calcio è bello anche per­chè è in grado di riservare qualsi­asi sorpresa anche se è chiaro che vincere questo campionato è quasi impossibile. Dispiace per come è andata questa stagione; ma da quando sono arrivato io, con un lavoro di team, il cammino è sta­to positivo: abbiamo risolto molti problemi, su alcuni ci stiamo la­vorando, con l’obiettivo di creare una base solida per programmare la prossima stagione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche