Cronaca News

Spacciava hashish in via Plinio a Taranto

Preso un 47enne che nascondeva la droga dietro alcuni contatori del gas

La droga sequestrata
La droga sequestrata

Spaccio in Via Plinio: un arresto dalla Polizia di Stato. I “falchi” della Squadra Mobile al termine di una mirata operazione antidroga hanno fermato il tarantino di quarantasette anni Marcello Macchitella. I poliziotti in borghese, da qualche tempo tenevano d’occhio l’uomo, noto per i suoi precedenti in materia di droga, perché sospettavano che avesse messo in piedi una attività di spaccio all’interno del complesso di via Plinio.

I servizi di appostamento, resi quanto mai complicati dalla conformazione del complesso edilizio, hanno consentito agli agenti, appostati all’interno di uno stabile, di monitorare l’attività di spaccio del 47enne che, soprattutto nelle prime ore del pomeriggio, aspettava gli acquirenti davanti all’ingresso di uno dei tanti edifici e, dopo aver ricevuto il denaro, saliva una rampa di scala per arrivare al piano ammezzato e prelevare la “dose” nascosta dietro alcuni contatori del gas. Dopo aver notato in breve tempo la frenetica attività del presunto pusher i poliziotti hanno deciso di porre fine all’attività illecita intervenendo rapidamente e bloccando l’uomo proprio mentre stava salendo le scale per prelevare l’ennesima dose di sostanza stupefacente.

Nel corso della successiva perquisizione i “falchi” hanno rinvenuto nel vano dei contatori, in un piccolo borsello in tela di colore celeste e in un ovetto di colore giallo, 43 stecche di hashish tutte avvolte in cellophane trasparente e nelle tasche del fermato 35 euro, soldi ritenuti probabile provento dell’attività illecita. Macchitella è stato accompagnato negli Uffici della Questura e dichiarato in arresto. Invece gli agenti della Squadra Volante hanno denunciato un automobilista che non si era fermato all’alt imposto da una pattuglia. Aveva riferito che lo aveva fatto perchè a casa sua era scoppiato un incendio, ma in realtà l’auto era priva di assicurazione e di revisione. Rocambolesco l’inseguimento nelle vie del Borgo. L’auto del fuggitivo prima di essere bloccata dagli agenti era finita contro vetture in sosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche