15 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Gennaio 2021 alle 15:22:45

Cronaca News

Una testa di agnello e una scritta ingiuriosa contro il direttore sportivo del Taranto

Lo stadio Iacovone di Taranto
Lo stadio Iacovone di Taranto

“D.S. sporco barese”, scritto su una busta gialla. E accanto la testa di un agnello: un modo di fare che pare imitare le intimidazioni di stampo mafioso. È una pagina vergognosa quella che si è scritta attorno al calcio rossoblù. Ad essere oggetto di pesanti minacce il direttore sportivo del Taranto, Vincenzo De Santis. Il macabro messaggio è stato lasciato nei pressi di un locale sul lungomare, nella serata di lunedì.

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione fin dal mattino. Per leggere subito online basta abbonarsi ad un prezzo lancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche