News Spettacolo

Greison porta in città “Einstein Forever”

Lo spettacolo in scena il 15 marzo al teatro Fusco di Taranto

Lo spettacolo ‘Einstein Forever’
Lo spettacolo ‘Einstein Forever’

Domenica 15 marzo alle 19, sul palco del teatro comunale Fusco di Taranto, andrà in scena il nuovo spettacolo ‘Einstein Forever’ di Gabriella Greison – fisica, scrittrice, giornali­sta, drammaturga e attrice teatrale – interpretato da lei stessa con le musiche dal vivo di Marcello Corvino (vio­lino) e Massimo De Stepha­nis (contrabbasso) e la regia di Angelo Generali.

Si tratta di uno spettacolo adatto a tutti – studenti e adulti – senza limiti di età, che traccia gli ultimi due de­cenni della vita di Albert Ein­stein, che la Greison ha ri­cercato negli archivi dedicati dell’università di Princeton e della Hebrow University di Gerusalemme, trasforman­doli in un romanzo che usci­rà in febbraio per Bollate Bo­ringhieri, e dal titolo ‘Einstein Forever’. Da qui l’idea di una trascrizione anche per il te­atro.

Uno spettacolo in cui l’au­trice marca la genesi della crescita spirituale, delle pas­sioni per il cinema, la filoso­fia e la musica di Einstein. Non ultima la tenacia con cui lo scienziato si è battuto per la libertà di pensiero e per la pace dei popoli.

“Einstein l’incantatore di fol­le, Einstein il visionario, Ein­stein il curioso, Einstein il sognatore: cosi ‘Einstein Fo­rever’ diviene una dichiara­zione d’amore nei confronti di chi ci ha insegnato a so­gnare al mondo con l’esigen­za dell’autrice di apportare un nuovo e originale con­tributo sullo scienziato, per rendere omaggio al grande vero maestro di saggezza e profonda umanità, che parla a tutti noi con un linguaggio universale”.

Einstein Forever non è il primo lavoro teatrale di Ga­briella Greison sullo scien­ziato più grande del ‘900. Nel 2018 scrisse un monolo­go da titolo “Einstein & me”, tratto dal suo stesso roman­zo “Einstein e io”, che narra­va la prima parte della vita di Einstein, quando era anco­ra un ragazzo e quando ha conosciuto, tra i banchi del Politecnico, la donna che di­venterà la madre dei suoi fi­gli, moglie e fisica anche lei.

Proprio la fisica è al centro di tutti gli altri lavori della Greison come Due donne ai Raggi X tratto dal libro “Sei donne che hanno cambiato il mondo” del 2017 e Mono­logo Quantistico tratto da “L’incredibile cena dei fisici quantistici” del 2016 ed en­trambi lavori dell’autrice mi­lanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche