Cronaca News

Quale “rumore” per Taranto / Meglio il silenzio

Cosimo Nume
Cosimo Nume

Premesso che Diodato è bravissi­mo e la sua canzone un piccolo e durevole capolavoro, credo che mai come adesso Taranto avreb­be bisogno di voci pacate e ferme piuttosto che di rumore. Quasi persino di silenzio avrebbe biso­gno, il silenzio del rispetto e della riflessione. Per costruire, e so­prattutto per gettarsi finalmente alle spalle il rumore dei proclami e il silenzio degli atti.

Cosimo Nume
Presidente Ordine dei Medici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche