News Politica

Gianfranco Chiarelli ai vertici della Lega in Puglia

L’avvocato è il vice segretario regionale

Matteo Salvini e Gianfranco Chiarelli
Matteo Salvini e Gianfranco Chiarelli

L’onorevole Gianfranco Chiarelli è il nuovo vice segretario re­gionale della Lega. La nomina è arriva­ta direttamente dal coordinatore regio­nale Luigi D’Eramo.

La nomina, formalizzata nei giorni scorsi, è stata ufficializzata da una nota del coordinamento provinciale di Ta­ranto del partito di Matteo Salvini.

«Il rapido consolidamento della Lega in Puglia, dove il partito guidato da Mat­teo Salvini è ormai presente con nume­rosi amministratori e coordinamenti in ogni provincia – scrive il coordinamento provinciale della Lega – ha determinato l’avvio di una nuova fase sul piano del­la organizzazione politico-territoriale. In questa ottica l’onorevole Luigi D’ Eramo nei giorni scorsi ha proceduto alla nomina dell’onorevole Gianfranco Chiarelli quale vice segretario regio­nale. L’onorevole Chiarelli, affermato professionista, già componente dell’ese­cutivo regionale ed incaricato del pro­gramma elettorale, presenta un curri­culum politico di particolare spessore, maturato in diversi importanti ruoli, prima in Regione e poi in Parlamento».

«Insieme ai parlamentari pugliesi e ai vari coordinatori provinciali – prosegue la nota – (l’on. Chiarelli) avvierà da su­bito il percorso per definire la strategia e soprattutto la proposta da offrire all’e­lettorato per porre fine alla disastrosa esperienza del governo Emiliano. Una gestione che si è caratterizzata per una serie di fallimenti, a partire dalla sanità che ha visto attuare unicamente la ridu­zione dei servizi, l’aumento esponenzia­le delle liste di attesa, l’assenza totale di sviluppo delle medicina territoriale, la disastrosa gestione xylella, la schizofre­nica politica industriale ed energetica, i fondi europei persi, e tanto altro».

«La prossima consultazione elettorale per il rinnovo del consiglio regionale pugliese dunque – il coordinamento di Taranto della Lega – assume una par­ticolare rilevanza in riferimento alla ormai ineludibile necessità di cambia­mento che, dopo oltre 15 anni di fal­limentari amministrazioni di sinistra, rappresenta una priorità assoluta per i cittadini pugliesi. Per questo la Lega sarà determinante per una reale svolta alla Regione».

Proprio nei giorni scorsi è statao a Ta­ranto il leader della Lega, il senatore Matteo Salvini che, dopo la visita al Co­mando provinciale dell’Arma die Cara­binieri, ha incontrato i militanti per fare il punto sulla campagna elettorale per la Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche