Cronaca News

Droga, i cittadini si ribellano

Segnalata una “piazza di spaccio” a Taranto, scatta l’arresto eseguito dai Falchi della Mobile

La sede della Questura
La sede della Questura

Nuovo colpo allo spaccio di droga in città.

Sono stati i poliziotti dei Falchi della Squadra Mobile a procedere all’arresto in flagranza di Alfonso Spagnulo, di 30 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nelle giornate precedenti, i poliziotti, transitando nei pressi dell’a­bitazione dell’uomo, hanno notato, in diversi momenti della giornata, un no­tevole afflusso di soggetti riconosciuti come assuntori di sostanze stupefacenti stupefacenti.

L’attività illecita in corso è stata anche segnalata dagli abitanti della zona, stan­chi della situazione. Nel pomeriggio, pertanto, i poliziotti hanno deciso di effettuare un controllo all’interno dello stabile e, pertanto, hanno effettuato un servizio di appostamento nei pressi.

Nel corso del servizio, gli agenti hanno notato Spagnulo affacciato al balcone dell’abitazione che, dopo aver visto chi si presentava al portone dello stabile per citofonare, consentiva agli acquirenti di accedere nel palazzo.

Sfruttando la distrazione di un presunto acquirente, gli agenti sono riusciti ad in­trodursi nel palazzo raggiungendo l’abi­tazione di Alfonso Spagnulo.

Quest’ultimo è stato trovato sull’uscio di casa con la porta ancora aperta in com­pagnia di una persona con precedenti penali.

Gli agenti sono entrati, quindi, nell’abi­tazione dell’uomo per effettuare una per­quisizione: addosso all’uomo è stata rin­venuta la somma in denaro di 160 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio e, in cucina, venivano trovate nove dosi di cocaina.

Sempre in cucina, sulla lavatrice, all’in­terno di un ovetto di plastica veniva tro­vata altra sostanza stupefacente del tipo hashish.

Pertanto il denaro e la sostanza stupe­facente sono stati sottoposti a sequestro mentre Spagnulo veniva tratto in arresto. Recentissimi altri due arresti nel corso dei servizi antidroga messi in atto, nel capoluogo, da parte dei poliziotti della Squadra Mobile e del Commissariato Borgo.

Durante la doppia operazione sequestra­te dosi di hashish e cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche