27 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Ottobre 2021 alle 22:44:00

Cronaca News

Taranto, parcheggiatori abusivi ancora nel mirino

In tre denunciati dalla Polizia di Stato. Controlli anche in Città Vecchia

Una volante della Polizia
Una volante della Polizia

“Comunità Sicure”: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo jonico e in provincia. Ingente il dispositivo di sicurezza messo in campo per i progetti di controllo straordinario del territorio voluti dal questore Giuseppe Bellassai che, come ormai da diversi mesi, a cadenza settimanale, interessano sia il capoluogo che i territori della provincia. Agenti della Sezione Volanti, della Squadra Mobile, del Commissariato Borgo e della Divisione di Polizia Amministrativa hanno focalizzato la loro attenzione sulle vie della Città Vecchia. Controllati diversi circoli ricreativi, uno dei quali è risultato privo di qualsiasi autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande al pubblico e sanzionato.

Continua, inoltre, l’attività di contrasto ai parcheggiatori abusivi: tre di questi sono stati denunciati in stato di libertà. I primi due per inottemperanza al Daspo Urbano a cui sono sottoposti, l’altro per la violazione degli obblighi del divieto di ritorno nel capoluogo jonico. I posti di blocco istituiti in Città Vecchi hanno consentito di identificare numerosi giovani, cinque dei quali, sorpresi in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti. Tutti sono stati segnalati alla Prefettura pewr uso di sostanze stupefacenti. Anche Martina Franca, con l’impiego degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Meridionale” e della Polizia Locale, è stato teatro dei controlli nell’ambito del progetto “Comunità Sicure”. Due le ispezioni effettuate in altrettanti esercizi pubblici: al titolare di uno di questi è stata contestata l’occupazione di suolo pubblico e, pertanto, è stata elevata una sanzione amministrativa . Sette i posti di controllo istituiti sia nel centro cittadino sia sulle principali arterie stradali, 123 le persone e 71 i veicoli controllati, 13 le violazioni delle norme contenute nel Codice della strada, duegli autoveicoli posti sotto sequestro, una carta di circolazione ritirata.

Anche nei prossimi giormni proseguirà il progetto “Comunità sicure” condotto sul territorio provinciale in sinergia con i Commissariati locali di Polizia e le Polizie municipali e che è finalizzato a migliorare la percezione della sicurezza da parte del cittadino ed il rapporto tra forze dell’ordine e comunità e che mira anche a ripristinare la qualità dei luoghi. Gli interventi stanno coinvolgendo a rotazione il territorio provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche