06 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Altri Sport News Sport

Il salto degli ostacoli adesso si può fare online

#iosaltodacasa: il concorso è sui canali Facebook, Youtube e Zoom

Il salto degli ostacoli adesso si può fare online
Il salto degli ostacoli adesso si può fare online

La Fise Puglia e la Delegazione Basilicata lanciano il loro primo Concorso di Salto Ostacoli On Line #iosaltodacasa. Si tratta di un’iniziativa ideata dal Presidente del Comitato Regiona­le Fise Puglia, Francesco Vergine insieme ai componenti del Co­mitato Regionale, coadiuvata da uno staff tecnico, che nata sotto forma di gioco ha l’obiettivo di tenere uniti gli atleti pugliesi che da un giorno all’altro, come tut­ti, si sono ritrovati stretti in casa a causa dell’emergenza Covid 19. La Fise Puglia insieme alla De­legazione B asilicata p er l ’anno 2020 aveva un fitto calendario di gare, in cui tra, le diverse disci­pline, dal salto ostacoli in primis, del dressage, dell’endurance, della monta western, della disciplina degli attacchi, non vi era neanche un week end libero fino al mese di luglio. Messi da parte al momento i Campionati delle varie discipli­ne, venuta meno l’attività ludica e agonistica a cavallo, non consenti­to l’ingresso presso i Circoli Ippici neanche ai tesserati proprietari di cavalli (di fatto sono gli Istrutto­ri, i Tecnici e la struttura operati­va dei Circoli affiliati e aggregati Fise che garantiscono la salute e il benessere dei cavalli) – ndr – l’in­gresso infatti è consentito solo ad eventuali cavalieri di interesse fe­derale – il diktat suona uguale per tutti: state a casa.

Con questo spirito nasce quindi il primo concorso di Salto ostacoli on line, in cui la Puglia, con il suo Comitato Regionale Fise è pio­niera. Attraverso un interessante strutturazione tecnica del gioco, a cui hanno lavorato specialisti, sa­bato 28 Marzo e domenica 29 dai canali Facebook di Fise Puglia, dal canale You Tube Fise Puglia e dalla piattaforma Zoom, sarò visibile il primo concorso on line Fise che si basa su esperienze dei cavalieri valutate da giudici Fise e commentate ad ok. #iosaltodacasa è un divertente concorso che mette a confronto i più bei percorsi con premi per i migliori cavalieri e il miglior comitato organizzatore. Il nome utente è iosaltodacasa e non bisogna mettere la password. L’evento inoltre è visionabile an­che sulla nuova pagina Facebook realizzata da Fise Puglia. Quasi quattromila i tesserati pugliesi, settanta i circoli ippici affiliati, intorno ai quali ferve un’inten­sa attività in cui sono impiegate numerose risorse, personale tra istruttori, uomini di scuderia, ope­rai, altri fornitori, mezzi, cavalli, duecento e oltre i tecnici, un vero e proprio “esercito” ai quali il Co­mitato Regionale ha voluto forni­re adeguati supporti. Il concorso online #iosaltodacasa è una delle iniziative messe in campo. A bre­ve su una piattaforma dedicata si svolgeranno corsi di formazione e lezioni di gruppo che certamen­te contribuiranno a tenere alto il morale degli atleti, soprattutto dei più giovani e giovanissimi. Ri­cordiamo che proprio quest’anno l’Italia era riuscita a qualificarsi per il Salto Ostacoli individuale alle Olimpiadi di Tokyo con un atleta che è nato e cresciuto sui campi di Puglia e Basilicata, l’Ap­puntato dei Carabinieri, Emanuele Gaudiano, fermo al momento an­che lui agonisticamente in Belgio con i suoi cavalli. L’altro azzurro “made in Puglia”, l’Aviere scelto Lorenzo De Luca, si trova al mo­mento in America, ma con nume­rosi concorsi anche lì temporane­amente annullati o a porte chiuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche