05 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2020 alle 16:02:00

News Provincia

Servizio di fisioterapia per i pazienti post Covid

È attivo al presidio “Umberto I” di Mottola. In campo 9 specialisti

Fisioterapisti
Fisioterapisti

MOTTOLA- È attivo il servizio di Fisioterapia per i pazienti del reparto post Covid del presidio “Umberto I” di Mottola, designa­to come struttura covid post acu­zie, nella quale ospitare i pazienti che hanno superato la fase acuta della patologia ma che, essendo ancora positivi, necessitano di tempo e cure per negativizzarsi.

“La malattia, associata alle tera­pie somministrate e alla postura a cui i malati sono costretti per di­verse settimane” – spiega il dot­tor Michele Fabiano, Dirigente Responsabile dell’Area Riabilita­tiva dell’ASL Taranto – “determi­na una ripresa più lenta, causando perdita della massa muscolare e difficoltà a riprendere una cor­retta coordinazione motoria. Al momento della dimissione, i pa­zienti presentano difficoltà nella deambulazione e nei passaggi posturali: autonomie che vanno necessariamente recuperate”.

Parte da questa considerazione la decisione della Direzione Strate­gica della ASL Taranto di dotare il presidio post-Covid di Mottola di un Servizio di Riabilitazione e Recupero Funzionale sia motorio che respiratorio, come previsto dalla recente delibera Regionale.

Ogni paziente viene trattato se­condo il Progetto Riabilitativo Individuale redatto dal medico fisiatra responsabile del centro, dottor Angelo Vito Cofano. At­tualmente i fisioterapisti presen­ti nella struttura hanno trattato i primi tre pazienti.

L’equipe fisioterapica, coordinata dalla dott.ssa Antoniana Gnet­toli, è formata da 9 operatori specializzati in Riabilitazione, i quali assicurano le prestazioni di competenza a tutti i degenti che necessitano di un intervento di riattivazione funzionale per avviarli, una volta negativizzati, alla dimissione domiciliare, non trascurando l’adeguato sostegno psicologico che il trattamento in sé produce.

Grande soddisfazione è espressa dal dottor Fabiano “per lo spirito di appartenenza all’Azienda e per l’alta professionalità dimostra­ta dagli operatori nel rispondere prontamente alle esigenze detta­te dalla situazione emergenziale che stiamo vivendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche