25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 17:23:31

News Provincia

Catellaneta, mascherine per tutti i 17mila residenti

La consegna nella cassetta della posta

Catellaneta, mascherine per tutti i 17mila residenti
Catellaneta, mascherine per tutti i 17mila residenti

CASTELLANETA – Emergen­za Coronavirus: a Castellaneta mascherine lavabili per tutti.

Da oggi, mercoledì 29 aprile, il Comune di Castellaneta inizia la distribuzione gratuita delle mascherine per tutti i 17.000 re­sidenti nel territorio comunale. La consegna avverrà diretta­mente nella cassetta della posta dei circa 7.000 nuclei familiari, grazie al servizio di poste priva­te Nexive.

Con questa iniziativa, l’Ammi­nistrazione Gugliotti intende dotare ogni castellanetano di una mascherina, data la diffi­coltà di reperimento sul merca­to, per affrontare con maggiore sicurezza la fase 2 dell’emer­genza.

In particolare, si tratta di di­spositivi filtranti, adatti cioè alla popolazione e non per il personale sanitario. Rispon­dono, quindi, ai criteri previsti dall’art. 16, comma 2, del de­creto legislativo 18 del 17 marzo scorso.

Realizzati in TNT anallergico triplo strato, materiale lavabile e riutilizzabile più volte, si de­vono indossare quando si esce di casa, per una maggiore pro­tezione, fermo restando l’obbli­go di rispettare la distanza di almeno un metro tra le persone e di evitare gli assembramenti. I dispositivi sono strettamente personali, non è consentito un uso promiscuo neanche tra i componenti dello stesso nucleo familiare.

“Castellaneta è fra i primi Co­muni in Puglia a equipaggiare ogni cittadino di mascherina – commenta il primo cittadino Giovanni Gugliotti – ma quello che mi rende particolarmente orgoglioso è che i dispositivi sono realizzati dalle maestran­ze locali dell’Officina Drago, un’azienda di Castellaneta, che ha riconvertito la sua linea di tappezzeria industriale, otte­nendo anche l’accreditamento del Politecnico di Bari, e rap­presentano un segno tangibile dell’operosità della nostra co­munità e della capacità di supe­rare, quando siamo uniti, anche i momenti più difficili”.

La fornitura acquistata dal Co­mune di Castellaneta è di 15.000 mascherine, a cui si aggiunge uno stock di ulteriori 5.000, do­nato dall’Officina Drago, come segno tangibile di vicinanza alla comunità in questo momento di difficoltà.

Nella mattinata è stato conse­gnato il primo stock della ma­scherine, per iniziare la con­segna tramite buste da lettere sigillate, contenenti un dispo­sitivo per ogni componente del nucleo familiare, indirizzate ad ogni capofamiglia.

La consegna dovrebbe conclu­dersi entro lunedì 4 maggio, data d’inizio della fase 2”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche