La copertina dell’album “Divani e balconi
La copertina dell’album “Divani e balconi

“Se tornassi”, una ballata un po’ amara, un incontro tra la canzone d’autore e il folk acustico, è il nuovo brano di Leo Tenneriello presente nell’album “Divani e balconi, aria di canzoni”, contenente brani inediti scritti durante il lockdown da cantautori italiani e prodotto dall’e­tichetta discografica siciliana 802Records.

Nato dalla collaborazione artistica tra Roberto Costa (produttore di Lu­cio Dalla, Ron, Luca Carboni e molti altri) e Aldo Giordano, arrangiatore e pianista, titolare della 802records, il disco si compone di dodici trac­ce di varia ispirazione “nate sui divani e cantate sui balconi”. Sostenuto anche dal MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti), è acquistabile su tutte le piattaforme digitali.

I proventi della raccolta verranno devoluti al progetto “mai solo se resti a casa” dell’associazione Energie Sociali Jesurum di Milano. Progetto nato per offrire gratuitamente consegna a domicilio di beni di prima necessità, farmaci e prodotti per la cura degli animali domestici, agli over 65, alle persone con disabilità e a famiglie monogenitoriali, in tutto il milanese.

L’iniziativa “il Sud che aiuta il Nord”, voluta dalla casa discografica, vuo­le rimarcare come l’Italia sia un solo Paese unito, dove tutti si spendono per aiutare chi è maggiormente in difficoltà.

Tarantino, Leo Tenneriello ha già pubblicato come scrittore “Indivi­duo, massa e potere” (1992), “Metamorfosi e fuga” (2009), “Sorella noia fratello nulla” (2013), “In amore siamo cose” (2015), “La bellezza del caos” (2017), “Il giardino dei dispari” (2020). Inoltre, recensisce libri nella sua rubrica settimanale L’Imbrattacarte sul quotidiano «Taranto Buonasera».

Col suo pop d’autore ha all’attivo sei cd: nel 2006 “ControVerso”, nel 2009 “Viversi”, nel 2011 “Basta Pagare”, nel 2013 “Leo T. Kafka”, per il quale ha vinto il Premio Speciale della Giuria Franz Kafka Italia, nel 2016 “Wilde” e nel 2019 “Tenero dice”. Ha all’attivo numerose presen­tazioni in di-verse scuole, piccoli teatri, biblioteche, club, associazioni, librerie. Ha aperto concerti per Mariella Nava, Pacifico, Max Gazzè e Goran Kuzminac. Come autore ha collaborato nei cd di Mimmo Ca-vallo “Quando saremo fratelli uniti” (2011 Edel) e “Dalla parte delle bestie” (2014 Suoni dall’Italia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche