Cronaca News

Il sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, contro la movida


Movida - archivio

I sindaci italiani sono sul piede di guerra: il nemico giurato di questi giorni è la movida. Migliaia di ragazzi ammassati in aree ristrette, spesso senza alcuna protezione individuale, che sembrano aver dimenticato in fretta contagi, morti e clausura obbligatoria.

Il Governo nazionale ci sta provando con una idea che non piace proprio a nessuno: quella dei 60mila “delatori-volontari” che, nelle intenzioni del Ministro Boccia, avrebbero dovuto aiutare le forze dell’ordine a mantenere il “distanziamento-interpersonale”.  Il caso divide governo, maggioranza e opposizione. Ecco, allora, i suggerimenti folkloristici di un sindaco pugliese, il Primo cittadino di Lucera Antonio Tutolo. Ecco il suo appello ai giovani:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche