x

21 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 21 Maggio 2022 alle 00:12:00

Cronaca News

Blitz Tabula Rasa, la Fandango: Abbiamo operato nel rispetto della legge

La casa di produzione del film

Una scena de “Il Grande Spirito”
Una scena de “Il Grande Spirito”

La casa di pro­duzione cinematografica Fan­dango, “nel corso delle riprese del film ‘Il Grande Spirito’ di Sergio Rubini girato a Taran­to, ed in particolare nel quar­tiere Tamburi ha operato come sempre nel pieno rispetto della normativa e delle procedure, in assoluta buona fede e ottem­perando alle indicazioni delle autorità locali, senza in alcun modo prevaricare diritti di terzi e/o corrispondere a chicchessia illecite dazioni di denaro o altre utilità, né tantomeno cercare o sollecitare contatti con espo­nenti della criminalità organiz­zata locale”. È quanto riportano le agenzie. La società ha fatto sapere che “dalle prime verifi­che interne è emerso che, tra le centinaia di persone ingaggiate sul set, due di queste risultano tra coloro che sono stati arresta­ti nell’ambito dell’operazione” Tabula rasa.

“Dei rapporti tra queste persone e il clan Sambito apprendiamo solo oggi dalle notizie di stam­pa. Restiamo a disposizione della autorità giudiziaria per qualunque approfondimento ri­tenessero necessario”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche