26 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Luglio 2021 alle 18:59:00

Cronaca News

Contributi per le madri lavoratrici

Il Palazzo di Città di Taranto
Il Palazzo di Città di Taranto

Contributo “Geni­torialità Covid-19”, risorse una tantum per le madri lavoratrici.

«L’amministrazione comunale, con delibera di Giunta comuna­le n. 108/2020 del 11/05/2020, ha approvato una misura stra­ordinaria per fronteggiare l’e­mergenza epidemiologica da Covid-19 che riconosce un con­tributo una tantum di 300 euro a tutte le lavoratrici con Isee infe­riore o uguale a 15mila euro, in presenza di figli minorenni da 0 a 16 anni non compiuti».

A comunicarlo è l’assessore ai Servizi Sociali Gabriella Fico­celli, che ha specificato come «il contributo sarà erogato ai sog­getti aventi diritto fino a esau­rimento della somma assegnata con la citata delibera e le richie­ste saranno prese in considera­zione secondo l’ordine cronolo­gico di presentazione».

Chi può richiedere il contributo? Lavoratrici a tempo indetermi­nato o a tempo determinato con un contratto non inferiore a 12 mesi continuativi, che alla data di presentazione della domanda svolgano la propria attività pres­so datori di lavoro in regola con il versamento delle quote contri­butive e che applichino integral­mente il Contratto collettivo na­zionale del lavoro. Sono escluse le lavoratrici con contratto di ap­prendistato. Coloro che, sempre alla data di presentazione della domanda, sono poste in cassa in­tegrazione o svolgono la propria attività lavorativa in modalità di lavoro agile non hanno diritto al contributo in oggetto. Lavoratri­ci autonome. Come si richiede il contributo? La lavoratrice dovrà compilare lo schema di doman­da allegato all’avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’ente e inviarlo agli indirizzi email segretariatosociale.polo1@co­mune.taranto.it – segretariato­sociale.polo2@comune.taranto.it, oppure consegnarlo a mano alla direzione Servizi Sociali in via Veneto 83, previa pre­notazione telefonica ai numeri 099/4581753 – 099/4581305. La direzione riceve il pubblico da martedì a giovedì dalle 09:00 alle 12:30, il martedì e giovedì anche dalle 15:00 alle 17:00.

In caso di esito favorevole, si procederà alla liquidazione dell’importo relativo al con­tributo direttamente sull’Iban della lavoratrice comunicato all’atto della richiesta. Il con­tributo “Genitorialità Covid-19” può essere richiesto fino al 31 luglio 2020. Avviso e schema di domanda sono disponibili a que­sto link: http://www.comune.taranto.it/index.php/elenco-ser­vizi/avvisi/41-avvisi/2354-avvi­so-contributo-figura-genitoria­le-covid-19».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche