Cronaca News

Sequestrata droga per un milione di euro

In una masseria ben 133 chili di marijuana in buste sottovuoto

La droga sequestrata
La droga sequestrata

Sequestrata marijuana per un milione di euro. I carabinieri del Nucleo investigativo di Taranto hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un 31enne, imprenditore agricolo di Castellaneta Marina, gravato da precedenti specifici. I militari in borghese del Comando provinciale al termine di un lungo servizio di appostamento hanno deciso di eseguire una perquisizione in un locale di pertinenza di una masseria situata a Palagianello e in uso all’uomo.

Hanno rinvenuto ben 133 chili di marijuana, in parte ancora su reti di essiccazione e in parte confezionati in buste in cellophane sottovuoto. La perquisizione, estesa anche al suo appartamento, situato Castellaneta Marina, ha consentito inoltre di rinvenire altri 800 grammi di infiorescenze di marijuana. Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, il trentunenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Lo sostanza stupefacente sequestrata, che, come detto, sul mercato al dettaglio avrebbe fruttato circa un milione di euro, è stata analizzata presso il LASS del Reparto operativo del Comando provinciale. Sono emersi valori medi di principio attivo compresi fra 0.6% e 1.4%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche