24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 14:31:49

Cronaca News

Nuovo S. Cataldo e vertenza mense

Confronto tra il dg dell’Asl Rossi ed il segretario Pd Mancarelli


Stefano Rossi

Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro tra il direttore generale della Asl di Taranto Stefano Rossi e il segretario provincia­le del Pd Giampiero Mancarelli.

«È stata l’occasione innanzitutto per ringraziare tutti gli operatori, medici, sanitari e personale che a vario titolo ha continuato a pre­stare la propria attività durante l’emergenza Covid-19 – evidenzia Mancarelli – Ma anche l’occasione per approfondire, senza dubbio, la madre delle vicende tarantine, ovvero quella del costruendo ospe­dale San Cataldo. Rassicurazioni sono state, quindi, raccolte dalla stazione appaltante Invitalia affinché la nuova valutazione della gara e il conseguente affidamento dell’appalto possano avvenire ce­lermente. Si è anche discusso delle numerose vertenze relative ai lavoratori della Asl. Tra queste ci sono state garanzie sulla vicenda delle internalizzazioni dei servizi Cup e servizi informatici con la definizione del business plan da parte della Asl e della ricognizione dei parametri previsti per legge affinché questa procedura possa at­tivarsi senza altro indugio.

La Asl, quindi, risulta pronta a disporre e attuare il processo di internalizzazione. Su questa scia si è anche discussa la vicenda relativa ai lavoratori della mense ospedaliere, a cui dapprima è andata la solidarietà maggiore per essere stati i più penalizzati in questo delicato momento, approfondendo le possibi­lità di estendere una eventuale internalizzazione anche per questi servizi ma, soprattutto, la necessità da subito di far ripartire a pieno regime le attività ospedaliere e quindi evitare per questi lavoratori già penalizzati la decurtazione stipendiale a cui, ancora oggi, sono sottoposti. Nel direttore generale Stefano Rossi – conclude il segre­tario provinciale del Pd – abbiamo trovato piena disponibilità affin­ché queste problematiche trovino risposte concrete a breve termine e per questo saremo al suo fianco per raggiungere questi obiettivi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche