25 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2020 alle 16:22:59

News Spettacolo

Leo Tenneriello all’edizione 2020 di Sanremo rock

Leo Tenneriello
Leo Tenneriello

Approda alla 33a edizione di “Sanremo ock” Leo Tenneriello, cantautore e scrittore tarantino: l’artista è stato selezionato per la regione Puglia con la motivazione “in quanto il materiale è stato defi­nito di spessore artistico, cultu­rale molto elevato ed originale”

Sanremo rock & Trend Festival è il più longevo contest naziona­le per artisti singoli, duo o grup­pi italiani emergenti della sce­na rock (indie, alternative, pop rock, hard rock. Prog, metal, ecc) e trend (pop, cantautorato, hip hop, blues, funk, folk, ecc) e tutte le possibili “declinazioni” trasversali ai generi.

Nato nel 1987 come “costola” del più famoso Festival del­la Canzone italiana, Sanremo Rock è un brand storico che ha portato al successo moltissimi big di oggi.

Dal suo palco sono passati, an­cora giovanissimi e sconosciuti, artisti come i Litfiba, Ligabue, i Tazenda, i Bluvertigo, i Denovo, gli Avion Travel solo per citar­ne alcuni.

Su quel palco sono saliti anche Duran Duran, Europe, Spandau Ballet, Bob Geldof, Paul Simon, Paul McCartney, George Harri­son, The Smiths, Whitney Hou­ston. E, ancora, Gianna Nan­nini, CCCP, Edoardo Bennato, Carmen Consoli, Subsonica, Almamegretta, Irene Grandi.

Il Sanremo Rock Festival de­buttò al Palarock in diretta sulla prima rete RAI e nel corso degli anni si spostò in altre sedi san­remesi, come il Teatro del Mare e il Palafiori e perfino in altre città.

Dal 2016 il Festival viene or­ganizzato dalla società Nove Eventi e nel 2018 la finalissima è definitivamente approdata alla sua sede più naturale, il Teatro Ariston di Sanremo.

Qui giungono ogni anno i mi­gliori rocker da tutte le regioni italiane, selezionati nel corso di 10 mesi attraverso un live tour che tocca i principali live club nazionali.

Anche per questo il Sanremo rock & Trend Festival si è con­fermato, anno dopo anno, come uno dei concorsi musicali più importanti in Italia, seguito con grande attenzione dagli addet­ti ai lavori (case discografiche, produttori musicali, agenzie di booking, talent scout).

La Manifestazione rappresen­ta oggi un grande momento di incontro musicale, di confronto, di sana competizione e soprat­tutto offre precise indicazioni sul movimento rock italiano, sul suo stato di salute, sulle ten­denze, le preferenze, gli stati d’animo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche