Cronaca News

Un tuffo nell’estate: le Bandiere Blu 2020 della provincia di Taranto

Le spiagge di Castellaneta Marina
Le spiagge di Castellaneta Marina

Bandiera Blu per le spiagge di Castellaneta, Ma­ruggio e Ginosa.

Le spiagge della provincia jonica sono tra le mi­gliori d’Italia.

Il prestigioso riconoscimento è destinato ai centri costieri del Paese con le acque più pulite e il maggior rispetto dell’ambiente.

Sono ben 195 i Comuni italiani che vantano questo impor­tante traguardo internazionale, 12 in più rispetto ai 183 dello scorso anno, assegnato dalla FEE (Foundation for Environmental Education, Fondazione per l’educazione ambientale), basandosi sui prelievi delle Arpa, le agenzie ambientali delle Regioni.

“Abbiamo consolidato la presenza delle nostre spiagge nel novero delle migliori d’Italia – ha dichiarato nelle setti­mane scorse il sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliot­ti – la sesta “Bandiera Blu” consecutiva è la conferma di un lavoro puntuale, capace di valorizzare un patrimonio naturale che abbiamo ricevuto in dono e che dobbiamo conservare”.

Un riconoscimento che arriva in un momento di grande difficoltà, soprat­tutto per il com­parto turistico, alle prese con decisioni e misu­re che ne cam­bieranno radical­mente il volto.

“Ci piace pensa­re, però – ha sotto­lineato Gugliotti – che la Bandie­ra Blu sia un se­gnale di fiducia e speranza per il settore, un cata­lizzatore di ener­gie delle quali avremo bisogno nella prossima stagione estiva per ripartire e la­vorare alla pro­mozione del terri­torio. Il turismo di prossimità sarà la tendenza del bre­ve periodo e Ca­stellaneta Marina può dare tanto in quella direzione”.

“In un periodo così difficile, l’ufficialità della notizia dell’ottenimento del­la Bandiera Blu ci riempie di orgoglio e felicità – ha spie­gato il sindaco di Ginosa Vito Parisi – sentimenti, questi, che ogni marinese e ginosino dovrebbe provare. A livello morale, questo riconoscimento deve infonderci corag­gio, forza di reagire, e rappresenta da sempre un punto in più per il settore turistico”.

Tra le spiagge migliori d’Italia ci sono anche quelle di Ma­ruggio-Campomarino. “Anche quest’anno la nostra Ma­ruggio si conferma Bandiera Blu, a testimonianza di un impegno che non si è mai fermato. Il lavoro dell’Amministrazione Comu­nale è stato sempre teso a migliorare continuamente i servizi offerti a citta­dini residenti e turisti. In un momento di forte crisi economica, di estrema incertezza e di forte rallentamento a causa del Coronavirus, questo tra­guardo può rappresentare una vera opportunità di rilancio e di riparten­za in ambito turistico. La strada che stiamo percorrendo è quella giusta. Continuiamo a lavorare per lo svi­luppo del nostro paese, rafforzando sempre di più i servizi e tutelando, allo stesso tempo, l’ambiente che ci circonda. Il nostro territorio è garan­zia di qualità, ospitalità ed eccellen­za – ha commentato a metà maggio il primo cittadino Alfredo Longo – la Bandiera Blu rappresenta un vero e proprio certificato di qualità am­bientale per le località turistiche bal­neari. L’obiettivo principale del pro­getto è quello di promuovere una conduzione sostenibile del territorio, attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l’attenzione e la cura per l’ambiente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche