18 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 17:01:06

Calcio News Sport

Carmen Nasso: «Qui a Taranto per crescere»

Calcio a 5 - Il primo volto nuovo della Corim targata 2020/2021

Corim Città di Ta­ranto calcio a 5 femminile
Corim Città di Ta­ranto calcio a 5 femminile

Corim Città di Ta­ranto calcio a 5 femminile: è Car­men Nasso il primo volto nuovo. Talento calabrese classe 2000, arriva dalla Serie A. Centrale/laterale che in passato ha militato nel Royal Team Lamezia, Spor­ting Locri e Corigliano, oltre ad una breve parentesi al Grisignao e Tombolo: eccola alla Corim Città di Taranto calcio a5 femminile.

Carmen cercata insistentemen­te da Mister Liotino per ben tre anni, finalmente per la stagione 2020/21, indosserà la maglia rosso blu numero 11. La società taranti­na, ringrazia per il buon esito della trattativa, Facchini Stefano della World Wide Futsal Project, si leg­ge in una nota.

Una passione, quella di Carmen, coronata nel 2017 quando arrivò per lei la convocazione in maglia azzurra Under 17, altra soddisfa­zione, la convocazione al beach soccer dove ha preso parte col Pavia al campionato nazionale disputato a Giugliano oltre alla Nazionale Allstars dove si do­vrebbe disputare un torneo Inter­nazionale a Zurigo il prossimo Agosto, ma il tutto è ancora in fase organizzativa. Le parole di mister Liotino sull’arrivo di Nas­so: “Carmen è un Centrale/Late­rale, ha bisogno realmente di chi crede in lei perchè ha da dare e dimostrare molto al calcio a 5 ita­liano. Classe 2000 con un ottimo dribbling e senso del gol, sono tre anni che la cerco, finalmente ve­stirà la nostra maglia, quella di Taranto. Il mercato di quest’anno ci permetterà, spero, di essere pro­tagonisti fino alla fine, ma per fare tutto questo ci vuole un’ottima programmazione e la gente giusta al posto giusto, specialmente per chi opera sul mercato. Sto por­tando a Taranto chi realmente ho cercato, saranno 4/5 nomi nuovi per ora, in più gran parte del ro­ster della passata stagione. Non è mai facile portare nuovi volti, non si tratta solo di un fattore econo­mico, ma di serietà nel progetto. Stiamo lavorando tutti per la cre­scita societaria, dove alla base c’è la parola continuità”.

Le parole della nuova tesserata: “Sono qui a Taranto e sono con­tenta di far parte di una socie­tà che nel suo progetto ha usato sempre la parola crescita. A dire il vero la vera motivazione del perchè sono qui, non la so, ma le parole di mister Liotino che nuo­vamente per il terzo anno conse­cutivo mi ha cercata, mi hanno fatto far andare fuori di me con una bellissima sensazione a pelle, ed ora eccomi qui. Con le sue pa­role ho avuto sensazioni che ognu­no di noi quando tiene a qualcosa sente che andrà tutto bene. Lui è una persona seria e passionale, su­per disponibile si da subito, gen­te rara da trovare in questo sport, cercherò di avere un bel rapporto dimostrando tutto il mio valore. A Taranto mi aspetto la tranquillità e la serenità oltre al benessere quo­tidiano mentale che da qualche anno ormai sono in cerca. Spero che la piazza tarantina sia una del­le migliori che io abbia trovato e che mi possa impegnare dando il massimo di me migliorando. Spe­ro sia una bella annata con tante emozioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche