22 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 07:26:25

News Spettacolo

Serate di cabaret e concerti alla Villa Peripato

Dino Paradiso
Dino Paradiso

Una settimana ric­ca di appuntamenti per la Rasse­gna Estiva in Villa Peripato. Tre setate, tre appuntamenti, tre spet­tacoli per tre gusti diversi: caba­ret, recital e musica.

Si inizia mercoledì 22 luglio. Sul palco del Teatro della Villa Peri­pato direttamente da Made in Sud e Colorado il cabarettista Dino Paradiso, di Matera, con il suo nuovo spettacolo, tutto da ridere, dal titolo “Ma io sono lucano”. Inizio spettacolo ore 21,00. Costo del biglietto posto unico numera­to €10,00. Costo della prevendi­ta €1,00. Info e prenotazioni al 339.4760107. La sera dello spet­tacolo il botteghino sarà aperto a partire dalle ore 19,00. Dino Paradiso ha fatto della sua luca­nità il tratto distintivo della sua riflessione comica, analizza e si ispira ai personaggi sul suo quo­tidiano e attraverso di loro mette a nudo i modi di fare, di dire, di pensare di un popolo che a pri­ma vista sembra, appunto, quello lucano ma in fondo è di tutti noi, perché le differenze sono ciò che ci distingue ma allo stesso tempo sono l’elemento comune che ci rende simili.

Venerdì 24 luglio per la rassegna teatrale è la volta della Compa­gnia Teatrale “Garbo Teatrale” con “Pulcinella amore terno” regia di Luigi De Biasi. Inizio spettacolo ore 21,00. Costo del biglietto posto unico numerato €8,00. E’ consigliata la prenota­zione al fine di evitare il formarsi di code all’ingresso. La sera dello spettacolo il botteghino apre alle ore 19,00. E’ possibile munirsi di ticket d’ingresso mercoledì 22 e giovedì 23 presso il botteghino del Teatro. Info e prenotazioni al 3393.4760107. La storia è quella di Pulcinalla. Michelangelo Fra­canzani, un pescatore parteno­peo, decide di portare in giro per il mondo il nome della sua città, Napoli, e lo farà grazie agli in­segnamenti del maestro Andrea Calcese, profondo conoscitore dell’arte della maschera di Pulci­nella. Con la morte del maestro, Michelangelo diventa capo della compagnia e decide, assieme agli altri attori, di iniziare il suo viag­gio in cerca di fortuna, in un’Ita­lia profondamente segnata dalla fame e dalla guerra.

La prima tappa del viaggio è Roma, dove lo scenario prospet­tatosi appare completamente dif­ferente dalle aspettative di Mi­chelangelo e dei suoi compagni: Roma è lacerata dalla peste e da­gli assedi. Unica nota positiva è la conoscenza di una giovane donna, Isabella Franchini, che decide di unirsi “all’allegra compagnia del fu maestro Andrea Calcese” per questo viaggio, che vede come prossima destinazione Parigi.

Gli interpreti: Luigi De Biasi (Michelangelo Fracanzani), Mar­gherita Castro (la Zia) Alessandra Spada (Isabella Franchini), Lino De Nicolò (Tommaso), France­sco Mitolo (Andrea Calcese / Fieramosca), Alessia Andaloro (Moglie), Giuseppe Acquafredda (Gobbo), Ilenia Punzi (Dama). Corpo di ballo: Alessia Pascado­poli e Chiara Russo. Un bel lavoro teatrale che ha sin qui riscosso un notevole successo di pubblico.

Sabato 25 luglio invece la grande musica. Dopo il grande succes­so dello scorso anno tornano sul palco del Teatro della Villa Pe­ripato i “Poohtrolls” con il loro concerto che prevede in scaletta i brani più famosi dei Pooh e dei New Trools. Una serata dedicata agli evergreen con canzoni che piacciono a giovani e meno gio­vani. Inizio spettacolo alle ore 21,30, Costo del biglietto posto unico numerato €10,00 settore A – €8,00 settore B. Info e prenota­zioni al 339.4760107 . La prevendita dei biglietti, con una maggiorazione di €1,00 per quel­li da 10 euro e di €0,50 per quelli da €8,00, sarà effettuata merco­ledì 22, giovedì 23 e venerdì 24 luglio dalle ore 19,30 alle ore 20,30 presso il botteghino del Teatro della Villa Peripato in via Pitagora. La sera dello spettacolo il botteghino aprirà i battenti alle ore 19,00. I Poohtrolls: 50 anni di storia in un unico live. Sul palco: Michele Zingaro, voce e chitar­ra, Stefano Mastromarino, voce e tastiere, Antonello De Bartolo­meo, pianoforte, tastiere e voce, Salvatore Di Sabato, voce e batte­ria, Luigi Palumbo, voce e basso, Chiara Blandamura, violino. Una formazione nata nel 2017 a se­guito di un concerto, interamente dedicato ai Pooh con momenti de­dicati ai New Trolls. Visto il gran­de successo di pubblico il live è andato nei teatri e nelle piazze di Puglia, Basilicata e Calabria. I due importanti gruppi musicali del panorama della musica ita­liana sono legati tra loro, tra l’al­tro, dal genere rock progressivo ed è proprio questa passione che i Poohtrolls vogliono celebrare con questa loro formazione. Il progetto racchiude cinquant’anni di storia in un live, con arrangia­menti rivisitati con un riconosci­bile tocco personale, un marchio targato Poohtrolls. Il gruppo si caratterizza per due elementi: proporre ogni momento musicale con arrangiamenti personalizzati e l’altro è la voce di Mastromari­no, il cui timbro è molto vicino a quello di Roby Facchinetti anni ’70. I brani eseguiti sono infatti per la maggior parte rivisitati e riarrangiati da Michele Zingaro con il prezioso supporto del Ma­estro Antonello De Bartolomeo, docente presso il Conservatorio G. Paisiello, nostro fiore all’oc­chiello, e con l’aggiunta di nuove e più moderne sonorià, in cui non mancano le caratteristiche parti di chitarra, ha dato un volto più attuale alle classiche canzoni, sia quelle di Facchinetti, Battaglia, Canzian e Stefano D’Orazio che di De Scalzi, Di Palo, D’Adamo, Mauro Chiarugi e Gianni Bel­leno, con i dee ed un originale gusto. Un repertorio in continua evoluzione con oltre cento brani pronti per essere messi in scalet­ta. In ogni concerto almeno trenta i brani che tengono il pubblico sul filo. Uno show dal forte impatto emotivo all’insegna quindi del rock progressivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche