20 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2020 alle 16:52:58

Cronaca News

Innovazione a Taranto, primo confronto Comune-Cdp

“Digital Innovation Hub”, Melucci: «Raggiunta intesa di massima»

L'incontro su Digital Innovation Hub
L'incontro su Digital Innovation Hub

Primo confronto tra il sindaco di Taranto Rinal­do Melucci e la presidente del “Fondo Innovazione” di Cassa Depositi e Prestiti Francesca Bria. La spinta verso innovazio­ne e transizione, racchiusa nel piano “Ecosistema Taranto”, è la chiave con la quale l’ammini­strazione Melucci ha chiesto la collaborazione della costola di Cdp, nata per accelerare la cre­scita del sistema del venture ca­pital italiano e portarlo, per di­mensioni dei capitali investiti e per la numerosità e qualità degli operatori presenti, al livello dei migliori paesi europei.

L’interesse del fondo Cdp verso il percorso che sta compiendo Taranto è emerso subito, conte­stualmente a quello per il ruolo di “digital innovation hub” che la città è destinata ad assumere nell’immediato futuro. D’altron­de, il “Fondo Innovazione” mira a velocizzare la crescita di asset strategici come il porto, cui è le­gato il settore dello ship tech che coinvolge PMI innovative. «Ta­ranto è centrale nelle prospetti­ve di investimento del Governo – le parole del sindaco -, conte­stualmente abbiamo l’urgenza di finalizzare queste risorse verso la radicale trasformazione del tessuto produttivo, creando pre­supposti per attrarre investitori. Con la dottoressa Bria abbiamo trovato un’intesa di massima, considerando che il fondo mira a sostenere investimenti trasfor­mativi che riducano fratture e disuguaglianze economiche e sociali. Da questo rapporto ci aspettiamo, più che risorse, l’ac­crescimento delle nostre compe­tenze, la creazione di know-how, la nascita di progetti innovativi». Comune e fondo si aggiorneran­no presto per entrare nel merito operativo della collaborazione, un tavolo di lavoro che coinvol­gerà certamente tutti i livelli go­vernativi impegnati per Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche