19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cultura News

L’estate pugliese tra cultura e letteratura

Giuseppe Semeraro
Giuseppe Semeraro

«Desidero rin­graziare tutti gli amici sindaci che, in questo particolare mo­mento storico che affrontiamo per il Covid19, hanno voluto dare un forte segnale di ripresa dedicando, ognuno nel proprio contesto territoriale, spazio alla cultura e alla promozione del territorio attraverso l’al­lestimento di cartelloni e ras­segne di livello. Nella nostra provincia, ma non solo, appro­deranno noti scrittori, giorna­listi e tantissimi protagonisti della vita culturale italiana con i quali sarà possibile confron­tarsi su questo tempo che ha se­gnato la nostra storia personale e quella dell’intera umanità»: a parlare è Giuseppe Semeraro, noto operatore culturale che da tempo, oramai, collabora con molti Comuni della nostra re­gione, ma anche con altri della Basilicata e della Calabria,

Nonostante l’emergenza sani­taria, in questa fase post-Covid Semeraro è riuscito a proporre un percorso culturale di qua­lità che parte proprio oggi, 23 luglio, da Statte, in occasione del primo appuntamento con la rassegna di incontri d’autore “Agorà parole in libertà”, for­temente voluta dal sindaco An­drioli e dall’assessore Artuso.

Alle 19.30 a Largo Lepanto, cuore pulsante del centro stori­co stattese, in esclusiva provin­ciale il giornalista e scrittore di Pino Aprile presenterà “Il Male del Nord”, una sorta di ri­lancio del Sud che non molla e che proprio durante la fase più critica dell’emergenza Corona­virus ha dimostrato di sapersi attenere, in maniera puntuale, alle regole stringenti prove­nienti dal Governo.

Dialogheranno con l’autore Roberta Criscio e il Nicola de Sabato, medico sentinella emergenza covid-19.

Nei prossimi giorni, il 31 luglio, ci si sposta a Maruggio dove ritorna la “Notte della legali­tà”, evento giunto, quest’anno, alla sua quarta edizione gra­zie al sindaco Alfredo Longo e all’assessore, Danilo Chiego: in Piazza del Popolo arriverà Luciano Violante, Presidente emerito della Camera (ore 20), per presentare il suo libro dal titolo “Colpire per primi – La lotta alla mafia spiegata ai gio­vani”.

Nella stessa serata è previsto il battesimo civico per alcuni diciottenni con la consegna del Libro della Costituzione italia­na.

Il noto giornalista Antonio Ca­prarica è, invece, attesissimo il 3 agosto, a Pulsano: nell’atrio del Castello De Falconibus presenterà il libro “Regina im­peratrice.

A Fragagnano, il 6 settembre, per il cartellone della rassegna “Settembre fragagnanese”, an­drà in scena lo spettacolo con Igor Righetti, cugino di Alber­to Sordi, dal titolo “Amori se­greti”, a 100 dall’anniversario della nascita del grande attore romano.

«Ma sono davvero tanti gli appuntamenti in programma – continua Semeraro – Nel Sa­lento, per esempio, sempre con Igor Righetti l’8 agosto e il 23 con il vaticanista, Fabio Zavat­taro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche