Altri Sport News Sport

Macripò, un talento in ascesa

Protagonista ad Ugento, si prepara al Campionato Italiano Turismo

Antonio Macripò
Antonio Macripò

Gara interessante quella svoltasi domenica scorsa sullo spettacolare tracciato del Circuito internazionale di Ugen­to. La terza prova del “Campiona­to Regionale kart Aci Sport” può considerarsi un successo da tutti i punti di vista…gare spettacola­ri ed una organizzazione senza sbavature. Antonio Macripò nella sua categoria “Iame x30 senior”, come al solito, ha ben figurato scontrandosi con nomi dalla bra­vura consolidata da anni di espe­rienza: Pulito, Bardas e Cimenes solo alcuni plurititolati piloti presenti in griglia Un tracciato, quello della Pista Salentina, tra i più difficili da interpretare dove il settaggio del telaio comporta tanta accuratezza e sapienza di messa a punto…davvero diffici­le il lavoro compiuto da Andrea Curri con il suo fidato telaista Luigi Turco per rendere possibile una gara da disputare ai massimi livelli a Macripò. Un weekend durissimo quello affrontato dal pilota di Lizzano; non è stato semplice trovare il giusto setup del kart gestito dall’esperto Cur­ri, un telaio ballerino che solo dopo i primi dieci giri sembrava proporsi al livello dei rivali, com­plicava non poco le qualifiche di Antonio: solo quinto in griglia ma sicuro di poter rimontare in gara.

Semifinale guardinga con un quarto posto agguantato con i denti, per poi vedersi regalare una posizione per una penalità inflitta a Bardas colpevole di aver sganciato il musetto urtando il primo all’arrivo.

Si parte per la finale ed il terzo posto, confermato da Antonio Macripò all’arrivo, chiude un fine settimana davvero combat­tuto; quest’ultima gara infatti ha premiato il nostro pilota anche se tagliava la bandiera a scacchi con i freni ormai consumati e pratica­mente fuori uso.

Una gara al cardiopalma con­sacrata nelle posizioni di arrivo a soli tre giri dalla fine. Alle­namento sì questo sulla pista di Ugento, ma davvero difficilissi­mo per l’impegno che si è profu­so senza soluzione di continuità. Si consolida cosi il secondo posto in classifica generale di Antonio Macripò, atteso dal test con la Golf TCR garantirà un sedile per il Campionato Italiano Turismo nel 2021 al giovane pilota dello Joni_Co Team. Da sempre il kart ha forgiato campioni, che nascen­do da questa categoria, hanno scalato le vette più alte del mo­torismo internazionale; Macripò in soli tre anni è riuscito non solo a proporsi a buoni livelli nel kar­ting nazionale, ma a testare con successo “Formula 4” e ruote co­perte come “Cup” e “Tcr”… di­ciannove anni e proporsi alla gui­da di una TCR nel Campionato Italiano rappresenta un traguardo che ben sperare per il motorismo locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche