14 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Giugno 2021 alle 08:14:58

News Provincia

Campagna amica a Manduria, ecco il mercato

L’iniziativa di Coldiretti in piazza delle Perdonanze a San Pietro in Bevagna

Il Mercato Campagna Amica di Coldiretti
Il Mercato Campagna Amica di Coldiretti

MANDURIA – Il mercato Cam­pagna Amica con i prodotti d’eccellenza anche nelle zone marinesi. Accade a San Pietro in Bevagna, frazione di Mandu­ria, dove dal 14 luglio scorso il mercato di Coldiretti dà appunta­mento ai residenti e ai turisti due volte a settimana, ogni martedì e venerdì dalle 17.30.

Nuova, quest’anno, la location scelta, Piazza delle Perdonanze al lato della chiesa di San Pietro, individuata dagli organizzatori per portare nel cuore della loca­lità turistica la vera agricoltura pugliese, offrendo al consuma­tore una ricca gamma di prodotti genuini e garantiti tra cui sceglie­re. Così oggi, venerdì 24 luglio , i dieci produttori che danno vita al mercato torneranno a mettere in vetrina ortaggi e frutta di sta­gione a chilometro zero compresi meloni, angurie, fioroni, albi­cocche e pesche. Sarà possibile acquistare carni locali e salumi nostrani, il capocollo di Martina Franca, latticini e formaggi fre­schi o stagionati come il cacioca­vallo in grotta, ma anche prodotti da forno e agri-snack, confetture e marmellate, paté e creme spal­mabili. E, ancora, farine e legu­mi, succhi di melograno e mirtil­lo, miele, aceto di mele, uova di galline allevate all’aperto e olio extra vergine di oliva. E, a far da padrone di casa, sarà il vino Doc locale, sua maestà il Primitivo di Manduria.“L’andamento po­sitivo dei consumi che nel mese di giugno, per quanto riguarda la frutta, ha registrato un più 20 per cento – sostiene il presiden­te di Coldiretti Taranto Alfonso Cavallo – è legato alla sempre maggiore attenzione che i con­sumatori riservano al proprio benessere anche a tavola. Questo significa che stiamo imparando a saper acquistare ovvero a saper scegliere e, quindi, a saper consu­mare preferendo cibi di cui si può conoscere con certezza l’origine e la tracciabilità come quelli in vendita nei Mercati di Campagna Amica”.“Mercati, questi – riferi­sce Aldo Raffaele De Sario, di­rettore Coldiretti Brindisi – che non sono solo luoghi materiali in cui recarsi per riempire la bor­sa della spesa, certi di aver fatto cosa gradita alla nostra salute, ma anche un momento di conoscen­za e valorizzazione del territorio, delle sue eccellenze produttive e delle sue imprese. L’idea dei Mer­cati contadini nasce dall’esigenza di far incontrare i produttori e i consumatori in un mercato senza alcuna intermediazione al fine di calmierare i prezzi e creare mag­giore potere di acquisto a benefi­cio dei consumatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche