31 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 31 Ottobre 2020 alle 15:37:55

Calcio News Sport

Leo Guaita resta in rossoblù

Missione riscatto per l’esterno offensivo del Taranto dopo l’ultima deludente stagione

Leo Guaita resta in rossoblù
Leo Guaita resta in rossoblù

Leo Guaita resta in rossoblù. Il Taranto FC 1927 comunica che “il contratto del calciatore Leandro Guaita è sta­to prolungato sino al 30 giugno 2021.

L’ala destra offensiva, che nella scorsa stagione ha collezionato 25 presenze, una rete e tre as­sist in maglia rossoblù, è il pri­mo calciatore riconfermato dal sodalizio ionico per la stagione sportiva 2020/21”.

Nei giorni scorsi era stato an­nunciato Aboubakar Diaby. Nato a Daloa il 27 maggio 2000, Diaby è un centrocampista cen­trale che nella stagione 2018/19 ha militato con la maglia dell’A­ ci Sant’Antonio; nella scorsa stagione ha giocato in Serie D con la maglia del Licata con il quale ha collezionato 26 presen­ze tra Campionato e Coppa. «È un sogno che si realizza e per me è un onore indossare questa maglia. Sono felice di essere qui e darò sempre il massimo per raggiungere l’obiettivo prefissa­to» le sue parole. Il primo acqui­sto è stato invece quello di Vin­cenzo Corvino. Nato a Lecce il 6 maggio 1991 è un attaccante esterno che ha militato nell’U Fasano nelle ultime tre stagioni. Nel corso della sua carriera ha giocato con le maglie di Nar­dò, Brindisi, Monopoli, Chieti e Casarano totalizzando più di 200 presenze e siglando oltre 100 reti tra campionati e coppe. Queste le prime dichiarazioni: «Sono felice di sposare questo progetto perché Taranto è una piazza importante che non ha nulla a che vedere con questa categoria. Spero di disputare un ottimo campionato e non vedo l’ora di regalare delle gioie alla tifoseria ionica che sarà fonda­mentale nel nostro percorso».

Sono i primi tasselli del nuovo corso rossoblù, che parte tra lo scetticismo di una parte impor­tante della tifoseria, dopo gli ultimi deludenti risultati conse­guiti dalla compagine ionica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche