News Provincia

Gal Luoghi del Mito e delle Gravine, ecco tutti gli eletti

Raffaele Ignazzi resta presidente. Il sindaco di Massafra, Fabrizio Quarto, vicepresidente

Gal Luoghi del Mito e delle Gravine
Gal Luoghi del Mito e delle Gravine

CASTELLANETA – Raffae­le Ignazzi resta alla guida del Gal Luoghi del Mito e delle Gravine. L’assemblea dei soci del Gal Luoghi del Mito e delle Gravine, il Consorzio a parteci­pazione mista pubblico-privata che da 15 anni opera in favore dello sviluppo delle aree rurali del versante occidentale della provincia di Taranto (comuni di Castellaneta, Ginosa, Later­za, Massafra, Mottola, Palagia­nello) nella seduta di lunedì, all’unanimità dei presenti, ha confermato Raffaele Ignazzi alla presidenza dell’organo de­cisionale.

Durante l’incontro si è scelto di confermare un consiglio a 13 membri.

Tre i rappresentanti delle ammi­nistrazioni comunali; il sindaco del comune di Ginosa, Vito Parisi, Roberto Tanzarella in rappresentanza del Comune di Castellaneta ed il sindaco del comune di Massafra Fabrizio Quarto, quest’ultimo eletto vice-presidente del Gal.

In rappresentanza della Camera di Commercio di Taranto e del­la categoria degli altri enti pub­blici sono stati eletti Domenico D’Amico e Francesco Bianco, mentre per le associazioni da­toriali agricole troviamo Car­mine Palma (Confagricoltura), Raffaele Ignazzi e Angelo Co­lella (per CIA).

L’associazione Del Commercio Del Turismo e dei Servizi, dei Trasporti, delle Attività Marit­time e delle Piccole Medie Im­prese della Provincia di Taranto – Confcommercio è ora rap­presentata da Cosimo Miola e Raffaele Vignola, mentre sono tre gli amministratori designati dagli altri Soci Privati che non rientrano nelle precedenti cate­gorie: Pietro De Padova, Fer­nando De Florio e Vito Rubi­no.

Ignazzi, imprenditore nel setto­re turistico alberghiero e della ristorazione, esponente di spic­co della Cia Agricoltori Italiani Puglia Area Due Mari Taranto-Brindisi, ha affermato che no­nostante le non poche difficoltà legate alla pandemia ed al sem­pre maggiore livello di burocra­tizzazione dei processi, il Gal è riuscito a pubblicare tre bandi di finanziamento ai quali, pre­sto, se ne aggiungeranno altri ed ha preannunciato un denso calendario di iniziative di sen­sibilizzazione ed animazione territoriale sulle opportunità of­ferte dal Gal.

Alla assemblea del Gal erano inoltre presenti il Presiden­te della Provincia di Taranto nonché sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti, il Presi­dente della Camera di Commer­cio di Taranto il Luigi Sportel­li, il presidente Confcommercio Taranto Leonardo Giangrande e numerosi soci privati. Inoltre, il presidente Raffaele Ignazzi ha rivolto parole di ringrazia­mento ai consiglieri uscenti del Gal Luigi Traetta, Anna Filip­petti, Giacomo D’Alena e Vito Lobasso e ai sindaci Gianfran­co Lopane, Maria Rosaria Borracci e Gianpiero Barulli per la preziosa collaborazione offerta nel corso degli anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche