17 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Giugno 2021 alle 19:23:30

Cronaca News

Sicurezza a bordo dei bus. Stop ai raid vandalici

Sicurezza a bordo dei bus
Sicurezza a bordo dei bus

Si è svolto a Palazzo di Città un incontro tra l’amministrazione comuna­le, rappresentata da Paolo Castronovi, assessore alle Società Partecipate, i rappresen­tanti delle sigle sindacali di “Kyma Mobilità – Amat” e il management dell’azienda; per “Kyma Mobilità – Amat” hanno partecipato il presidente Giorgia Gira, il vicepresi­dente Francesco Scarinci, il direttore generale facente funzioni Pietro Carallo, il capo area esercizio Cosimo Russo e la direttrice amministrativa facente funzioni Maria Fabiola Menenti.

«Nell’incontro, sviluppatosi in un clima di franco e costruttivo confronto, si è discusso della sicurezza degli autisti degli autobus di “Kyma Mobilità – Amat” che, anche nelle scorse settimane, sono stati vittime di atti vandalici quali lanci di pietre verso i mezzi e, come è stato sottolineato a più riprese dai rappresentanti sindacali, più in generale sono il personale più direttamente esposto a ricevere le lamentele dei passeggeri – si legge in una nota dell’azienda – In tal senso i rappresentanti di “Kyma Mobilità – Amat” e l’assessore Paolo Castronovi hanno convenuto sulla necessità di adottare tutte le misure per rendere più efficiente e confortevole il servizio al fine di limitare le occasioni di lamentela a bordo degli autobus. Per quanto riguarda gli episodi di van­dalismo contro i mezzi e di violenza ai danni degli autisti, “Kyma Mobilità – Amat” ha presentato uno studio statistico che dimostra che questi accadono prevalentemente su determinate linee degli autobus e in certe fasce di orario e giornate. Tutti i presenti hanno convenuto all’unanimità sulla necessità di ripristinare a bordo degli autobus la presenza dei controllori, quale deterrente contro il ripetersi di tali episodi (tale attività sui mezzi era stata sospesa per il Covid-19); sulle linee e nelle fasce orarie a maggiore rischio, inoltre, si è deciso di affiancare guardie giurate ai controllori. Sarà, inoltre, aumentata a bordo degli autobus l’installazione di dispositivi per la protezione passiva degli autisti». «Un programma già in atto che – come ha sottolineato l’assessore Paolo Castronovi – avrà una definitiva accelerazione con l’entrata in linea dei nuovi autobus che, grazie all’impegno dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Rinaldo Melucci, inizierà prossimamente: a breve “Kyma Mobilità – Amat” avrà finalmente una delle più moderne flotte di autobus a livello nazionale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche