Basket News Sport

L’Ad Maiora si iscrive alla serie B

La società tarantina scioglie la riserva. Parla Luca Di Franco

L’Ad Maiora si iscrive alla serie B
L’Ad Maiora si iscrive alla serie B

A seguito di intensi in­contri e confronti tenutisi nella società, anche con l’assessore allo Sport, Fabia­no Marti, e con il consigliere comunale, Vincenzo Di Gregorio, in linea con le aspettative di crescita dell’intera comu­nità sportiva legate ai futuri Giochi del Mediterraneo, l’Ad Maiora ha finalmen­te ufficializzato l’iscrizione alla prossi­ma stagione della serie B, sciogliendo la riserva che aveva comunicato nelle settimane immediatamente seguenti alla pandemia.

«Un progetto sportivo che vede presen­tarsi ai nastri di partenza del quarto anno consecutivo, anni quelli trascorsi, in cui la Ad Maiora ha dimostrato di voler fare sul serio ed ambire a traguardi agonisti­ci importanti – si legge in una note della società – Quindi confermata anche per la prossima stagione sportiva la partecipa­zione del Basket femminile di Taranto ad una competizione di alto livello, anche sulla spinta del Comune di Taranto che, in questi mesi di difficoltà conseguente alla pandemia, ha fatto sentire il proprio sostegno e la rassicurante vicinanza alla società».

L’avv. Luca Di Franco, uno dei soci fon­datori della società, fa sapere che «l’Ad Maiora Basket Taranto intende riprende­re le fila del progetto sportivo partendo dai successi conquistati sul campo negli anni passati. In questo senso la prossi­ma squadra partirà proprio dal risultato conseguito nella stagione appena chiusa, conclusasi con il posizionamento al terzo posto in classifica, conquistato dall’alle­natore Fabio Palagiano e dalle giocatrici che hanno mostrato grande passione ed attaccamento alla Società ed a Taranto. La Società Ad Maiora non può che essere soddisfatta dell’andamento del gruppo, inclusi tutti i collaboratori, che sino ad oggi hanno contribuito costantemente a ottenere grandi successi, lavorando con umiltà, serietà e facendo sempre passi adeguati e mai azzardati. Di questo la Società deve necessariamente tenerne conto, e pertanto, la prossima stagione, seppure condizionata dalle tante inco­gnite legate al delicato periodo che sta vivendo tutto il mondo, vedrà Ad Maiora impegnata ad appassionare i propri tifo­si, con un progetto che sarà comunque ancora più ambizioso ed arricchito da nuovi innesti che ci riserviamo di comu­nicare nei prossimi giorni».

La nuova stagione vedrà l’Ad Maiora confrontarsi con le avversarie, già in­contrate nella stagione appena conclusa, e cioè, nell’ordine, Polisportiva Battipa­gliese, Olimpia Capri P. Costanzo Peco­raro, Ladies Free Basketball Scafati, Ba­sket Femminile Stabia, Salerno Basket 92, Pink Sport Time Bari, Pol. Nuova Matteotti Corato, JuveCaserta Academy, Basilia Basket Potenza, al netto di rinun­ce e/o cessioni nonché acquisti di titoli sportivi, da parte di altre terze società.

La prossima stagione vedrà il supporto del neo progetto Fondazione Taranto 25 che sarà al fianco delle ragazze del ba­sket tarantino come sta dimostrando di fare anche in favore di altri validi proget­ti sportivi della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche