19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cronaca News

La musica è finita, discoteche chiuse almeno fino al 7 settembre

Una discoteca
Una discoteca - archivio

Passato il Ferragosto, con i contagi da coronavirus in costante aumento, il Governo dopo aver consultato le Regioni ha deciso di chiudere le discoteche e le sale da ballo in tutta Italia almeno sino al 7 settembre.

Anche il Comitato tecnico scientifico, ormai da giorni, aveva espresso la sua preoccupazione di fronte all’aumento dei casi positivi. E così nel pomeriggio di ieri è arrivata la decisione ufficiale notificata dai Ministri Speranza, Boccia e Patuanelli ai governi regionali.

«Restiamo uno dei Paesi più sicuri al mondo per la sicurezza sanitaria; questa condizione non è casuale ma figlia dei sacrifici che abbiamo fatto e che vanno difesi. Ora è il momento di andare avanti ma limitando al massimo le attività che presuppongono contatti fisici e assembramenti incontrollabili», ha spiegato il ministro degli Affari regionali, Boccia.

Il Governo ha poi precisato che non ci saranno deroghe in nessuna regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche