23 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 11:00:13

Cronaca News

Raccolta differenziata, Amiu e Comune incontrano i commercianti

Raccolta differenziata, Amiu e Comune incontrano i commercianti
Raccolta differenziata, Amiu e Comune incontrano i commercianti

Il presidente di “Kyma Ambiente – Amiu” Giampiero Mancarelli ha in­contrato, nei giorni scorsi, i rap­presentanti dei commercianti di Taranto, in relazione all’avvio della raccolta differenziata in Città Vecchia e Borgo. Oggetto della riunione l’allocazione dei cassonetti ingegnerizzati stra­dali, che verranno posizionati nelle micro isole ecologiche in­dividuate nei due quartieri (cir­ca 100 batterie da 4 carrellati per organico, multimateriale, vetro e indifferenziato. Cinque postazioni saranno collocate in Città Vecchia, tutte le altre nel Borgo da via Pitagora – angolo via Regina Elena – a via Sorci­nelli – angolo via Argentina).

Alla riunione erano presenti anche l’assessore Paolo Ca­stronovi, Salvatore Cafiero (Confcommercio Borgo), Ste­fano Castronuovo (Casartigia­ni Taranto), Cisberto Zaccheo (Unsic), Fabio Paolillo (Con­fartigianato Taranto, collegato in videoconferenza), Alberto Mosca (presidente mobilieri) e Mimmo Bisignano (Confcom­mercio Città Vecchia). «È sta­to un incontro proficuo con i commercianti – ha commen­tato l’assessore Castronovi – a cui abbiamo illustrato il nostro progetto di allocazione dei cas­sonetti ingegnerizzati. Ci sono delle criticità che stiamo pro­vando a risolvere con loro, per trovare una soluzione condivisa e fare in modo che la raccolta differenziata non abbia intoppi in fase di avvio». «Massima col­laborazione con i commercianti da parte di “Kyma Ambiente – Amiu”, affinché la raccolta differenziata che partirà in via sperimentale in Città Vecchia, e successivamente nel Borgo, possa essere avviata senza problemi», ha commentato in chiu­sura il presidente Mancarelli.

Dal prossimo 24 agosto l’azien­da partecipata del Comune di Taranto inizierà a sostituire i vecchi cassonetti con i nuovi, nei quali si potranno conferire i rifiuti in maniera differenzia­ta. Gli utenti di Città Vecchia e Borgo riceveranno le card per l’apertura dei cassonetti diret­tamente a casa. È in corso la campagna informativa “on the road” con l’Ape Calessino, a cui si sono affiancate le biciclette brandizzate per promuovere i dettagli del servizio. Nei pressi della chiesa di San Giuseppe è stato allestito un gazebo per il ritiro delle buste per l’organico e del sottolavello, oltre alle bro­chure con le indicazioni per una corretta differenziata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche